Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ultime note di instabilità, poi una risalita della temperatura

Sì consumano ancora per la giornata odierna, giovedì 27 luglio, le ultime manifestazioni d'instabilità a sfondo temporalesco, prima di una nuova fase di intensa calura che ci coinvolgerá dalla prossima fine settimana.

Prima pagina - 27 Luglio 2017, ore 07.40

SITUAZIONE: masse d'aria relativamente più fresche coinvolgono ancora il nostro territorio nazionale, la secchezza dell'aria favorisce un ribasso apprezzabile nei valori notturni e mattutini. Questa mattina ritroviamo su diverse delle nostre regioni, la colonnina di mercurio ancora inferiore ai 20 gradi con una conseguente sensazione di benessere notturno che ci fa almeno temporaneamente dimenticare le notti insonni portate dall'afa e dalla calura dei giorni scorsi. 

EVOLUZIONE: nei prossimi giorni l'azione fresca ed instabile portata dalla circolazione depressionaria ormai collocata sulla Penisola Balcanica, andrà a perdere di importanza nei confronti del tempo previsto in Europa, al suo posto ritroveremo una nuova onda anticiclonica pronta ad assalire il bacino centrale del Mediterraneo già entro il prossimo weekend  (sabato 29, domenica 30). Con l'arrivo di lunedì 31 luglio ed ancor più nei primi giorni relativi al prossimo mese è atteso il momento più critico dell'ondata calda, con valori particolarmente elevati al centro ed al sud Italia. Approfondiremo meglio questo argomento negli articoli del giorno.

INSTABILITÀ: DOVE potrà ancora colpire quest'oggi?

Le regioni appenniniche meridionali saranno quelle che più di altre potranno sperimentare ancora qualche temporale soprattutto durante le ore pomeridiane e serali. I fenomeni risulteranno assai piú circoscritti rispetto ai giorni scorsi e si estenderanno alla costa con difficoltà, privilegiando i settori basso tirrenici. Altrove le condizioni atmosferiche risulteranno STABILI.

TEMPERATURE: come si comporteranno nei prossimi giorni? 

Sotto un punto di vista strettamente legato alla sensazione di benessere fisico, sino a sabato 29 luglio non avremo di che lamentarci; i valori termici tenderanno già da oggi ad un aumento lento ed inesorabile ma i tassi ancora contenuti di umidità relativa, renderanno il caldo ovunque sopportabile. Il disagio tornerà ad aumentare da domenica 30 luglio caldo torrido nelle zone interne, mentre lungo le coste vi sarà un aumento dell'umidità relativa con sensazione di afa

 

 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 16.36: A4 Milano-Brescia

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso nel tratto compreso tra Ospitaletto (Km. 208,4) e Rovato..…

h 16.34: A1 Firenze-Roma

coda incidente

Code per 3 km causa incidente nel tratto compreso tra Firenze Certosa (Km. 295,5) e Incisa - Regge..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum