Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ultime incertezze in attesa di un fine settimana soleggiato

L'aria ancora moderatamente instabile e una nuova debole perturbazione in arrivo giovedì al centro-nord non permetteranno alla primavera di affermarsi con disinvoltura se non in prossimità del weekend

Prima pagina - 23 Aprile 2008, ore 07.53

SITUAZIONE: la circolazione depressionaria che ha impegnato nei giorni scorsi gran parte del nostro Paese sta perdendo gradualmente energia a causa del taglio dei rifornimenti di aria fredda da parte della saccatura madre. Dalla Spagna tuttavia alcuni impulsi di aria fresca e instabile presente soprattutto in quota raggiungeranno tra oggi e domani le nostre regioni centrali, segnatamente quelle tirreniche apportando rovesci sparsi e qualche temporale, soprattutto nelle ore pomeridiane. Nella giornata di giovedì inoltre una perturbazione di modesta entità si avvicinerà da ovest e apporterà un nuovo temporaneo peggioramento al nord e lungo il versante tirrenico con piogge sparse. Possibilità di temporali sul medio-basso Tirreno. Intanto questa mattina vaste zone della pianura Padana lombarda sono avvolte dalla nebbia, a testimonianza dell'aria molto umida presente nei bassi strati. EVOLUZIONE: dopo il transito dell'ultima perturbazione, previsto per giovedì 24 aprile, il vortice mollerà definitivamente la presa sul Mediterraneo permettendo all'alta pressione subtropicale di affermarsi in modo deciso tra venerdì a domenica. Si conferma dunque un ponte del 25 aprile all'insegna del tempo soleggiato anche se non mancheranno annuvolamenti pomeridiani lungo i rilievi, in particolar modo sulle Prealpi centro-orientali e in Appennino. Le temperature si porteranno su valori in linea con le medie stagionali risultando ovunque gradevoli. PROSSIMA SETTIMANA: la tendenza rimane orientata ad un probabile ritorno delle nubi al nord, tuttavia ancora vari elementi suggeriscono di riservarci la prognosi almeno per altre 24 ore. Punto cardine dell'evoluzione a lungo termine sarà la manovra messa in atto dal nostro anticiclone e dalla tenacia che lo stesso mostrerà nei confronti di un nuovo attacco proveniente dall'Atlantico settentrionale all'inizio di settimana. Al momento pare probabile un nuovo cambiamento con coinvolgimento più diretto delle nostre regioni settentrionali nella giornata di martedi 29 aprile con ripercussioni anche sui giorni successivi. La tesi è supportata dal fatto che gli indici mostrano sul Mediterraneo un certo fermento atmosferico che avrà ben poco da spartire con la presenza di una alta pressione. OGGI: nuvolosità sparsa su tutto il Paese ma in un contesto discretamente soleggiato, soprattutto al nord e sulle isole Maggiori. Qualche pioggia possibile già al mattino tra Campania, Basilicata, Puglia e Calabria tirrenica. Nel pomeriggio tendenza ad intensificazione della nuvolosità a partire dai rilievi con qualche acquazzone possibile su Canavese, biellese, est Lombardia, basso Veneto, Venezia Giulia, Emilia, Romagna e settori interni appenninici del centro. Debole libeccio sulla Liguria, venti moderati occidentali al centro-sud. Temperature massime in lieve ripresa al nord. DOMANI: nubi in aumento al nord e al centro con precipitazioni sparse, più probabili al nord-ovest e lungo il versante tirrenico. Tendenza ad ampi rasserenamenti nel pomeriggio-sera ad iniziare dal settentrione. Bel tempo sulla Puglia e sulle isole Maggiori. Nubi sparse senza fenomeni altrove.

Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum