Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ultima neve martedì sera al nord-ovest, poi tanta acqua sino a Natale, specie al nord

I fiocchi da mercoledì si ritireranno verso le Alpi, ma a quote sempre più alte sino alla Vigilia di Natale (1300-1600m). Condizioni miti al centro-sud. In seguito evoluzione incertissima, con possibili colpi di scena.

Prima pagina - 20 Dicembre 2010, ore 08.04


La neve è tornata a cadere a Genova, la costa ligure ha ricevuto il massimo contributo di umidità e l'apporto della tramontana scura, determinante per la nevicata che ha costretto al rinvio il derby della Lanterna. Nessuna sorpresa in Valpadana, dopo sono scesi davvero 4 fiocchetti in croce.


Martedì sera possibili nevicate in pianura sul Piemonte, l'alta Lombardia, il fondovalle aostano e mista a pioggia anche tra milanese, Brianza, Pavese e Lodigiano, pioggia sulla costa ligure, con possibile gelicidio in Appennino.

SITUAZIONE: l'aria mite sta evacuando abbastanza rapidamente quella fredda ancora presente in quota al nord, e più lentamente quella al suolo. La corrente occidentale che spira sul Paese sarà sostituita martedì da una rotazione dei venti dai quadranti meridionali, segnale dell'arrivo di una depressione, che ci terrà compagnia sino a Natale.

EVOLUZIONE: martedì peggioramento al nord-ovest con precipitazioni nevose su Piemonte, Valle d'Aosta, alta Lombardia sino probabilmente al Milanese, per il resto pioggia. Altrove richiamo di correnti meridionali, aria mite ma cieli spesso nuvolosi, quantunque senza fenomeni. Mercoledì piogge al centro-nord, anche temporalesche sulle coste, con neve a quote sempre più alte sulle Alpi, con limite in rialzo da 300 a 1300m nel giro di poche ore causa rialzo dei valori in quota. Giovedì breve tregua, ma vigilia di Natale con maltempo quasi ovunque, ma temperature relativamente miti e neve solo ad alta quota.

NATALE: la depressione presente nel Mediterraneo centrale potrebbe fungere da esca per aria fredda in discesa dal centro Europa. La convergenza di questa massa d'aria nel Mediterraneo potrebbe favorire sorprese con prosecuzione del maltempo e progressivo abbassamento del limite delle nevicate, segnatamente al nord e sull'Appennino centrale.

OGGI: nuvolaglia irregolare su tutto il Paese, con tempo asciutto al nord e qualche pioggia sparsa al centro-sud, segnatamente sulle regioni centrali. Temperature in generale ulteriore rialzo, specie in quota. Venti deboli occidentali.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 05.59: A1 Firenze-Roma

fog

Nebbia a banchi nel tratto compreso tra Orvieto (Km. 451,4) e Attigliano (Km. 479,7) in entrambe..…

h 05.41: A29 Palermo-Mazara Del Vallo

blocco

Chiusura corsia nel tratto compreso tra 4,079 km dopo Svincolo Cinisi (Km. 19,1) e 6,057 km prima d..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum