Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Udite, udite: due perturbazioni in arrivo! Tra mercoledì e sabato due passaggi perturbati attesi sull'Italia

In arrivo la NEVE sulle Alpi dapprima a quote piuttosto elevate, in seguito sino a 700-800m (durante il secondo passaggio perturbato). Molti temporali sul versante tirrenico. A seguire masse d'aria ancora umide ci raggiungeranno da ovest.

Prima pagina - 4 Dicembre 2006, ore 07.51

SITUAZIONE: ieri il nord Italia è stato interessato dal transito dalle code di un paio di corpi nuvolosi. Mentre al nord delle Alpi è scattato il Favonio, sul versante sud sono arrivati piovaschi sparsi, specie tra Lombardia e Liguria con limite delle nevicate relativamente basso in Val Leventina Svizzera, dove la neve si è fatta vedere sino ai 1100m a ridosso del portale sud del San Gottardo. Attualmente la coda del secondo fronte è distesa tra le regioni di nord-est e quelle centrali. Il suo influsso andrà ulteriormente scemando nel corso delle prossime ore. Da ovest però si sta già preparando una nuova perturbazione che, da martedì a giovedì mattina, recherà un sensibile peggioramento su molte zone del nord e su gran parte del versante tirrenico, portando neve sino a quote medie sulle Alpi. EVOLUZIONE: un altro fronte giungerà nella giornata dell'Immacolata portando neve sino a 800m circa nelle Alpi e sino ai 1000-1200m sull'Appennino centro-settentrionale. Aria più fredda seguirà la perturbazione recando una diminuzione delle temperature. Poi saremo soggetti ad un flusso di correnti occidentali con aria più mite ma ancora con masse di aria umida che raggiungeranno in modo irregolare la Penisola. FREDDO? La stagione è in ritardo ma non bisogna darla affatto per sconfitta. Intanto salutiamo finalmente il transito di due perturbazioni, per il freddo probabilmente dovremo aspettare oltre la metà del mese. PREVISIONI IN BREVE OGGI Piovaschi su Triveneto, Emilia-Romagna, Toscana, Umbria, Lazio, costa campana, per il resto generalmente asciutto con venti di Libeccio, uggioso però in Valpadana, qualche schiarita in più sul versante adriatico, venti in temporanea rotazione ad ovest su Valpadana e settore alpino. Tendenza al Favonio sui monti piemontesi e l'alta Valle d'Aosta, qualche nevicata a quote elevate possibile nella zona del Bianco. DOMANI IN BREVE In mattinata tempo discreto ma ancora uggioso sulle pianure del nord, sulla Liguria e la Toscana, altrove qualche schiarita. Verso sera peggiora al nord-ovest e l'alta Toscana con piogge sempre più insistenti, sporadici i fenomeni su Torinese e Cuneese. Venti meridionali in rinforzo.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum