Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Tutti al mare, ma nubi basse gravano sulla costa ligure

Isolati temporali nelle Alpi nel pomeriggio, per il resto sole e caldo. In agguato c'è anche una massa d'aria africana che tra lunedì e giovedì determinerà picchi di calore prossimi o localmente superiori a 35°C. In seguito da ovest dovrebbe inserirsi aria più fresca, in grado di attivare forti temporali al nord.

Prima pagina - 15 Giugno 2013, ore 07.50

SITUAZIONE: in un contesto anticiclonico, al nord si manifestano infiltrazioni di aria umida e leggermente instabile, che determinano parziali annuvolamenti e anche qualche fenomeno isolato sulle Alpi. La nuvolaglia si presenta più ostinata sulla costa ligure, dove difficilmente si dissolverà del tutto nell'arco della giornata.

EVOLUZIONE: entro lunedì l'affondo di una saccatura sull'estremo ovest del Continente, spingerà verso l'Italia una massa d'aria molto calda di origine nord africana. Il caldo diverrà così particolarmente fastidioso sulle zone interne, ma i picchi potrebbero registrarsi laddove il tasso di umidità risulterà più basso e l'aria trasparente, come ad esempio nei fondovalle alpini.

PICCHI di CALORE: al momento il nostro modello prevede valori elevati soprattutto tra martedì e giovedì, ma con uno strascico sino a sabato 22 all'estremo sud. Si prevedono picchi di 34-35°C, ma localmente superiori su Puglia, Lazio, Alto Adige, Toscana, Umbria, Emilia-Romagna, zone interne della Sardegna e della Basilicata. Caldo ovviamente anche altrove ma con valori probabilmente inferiori. Cosa diversa sarà il disagio da caldo, che può manifestarsi anche con temperature più basse ma con tasso di umidità elevato. Consulta qui a tal proposito le mappe da disagio da caldo:
http://meteolive.leonardo.it/speciali/MAPPE/73/Indice-di-disagio-estivo/33057/

TEMPORALI e FRESCO: entro giovedì 20 o venerdì 21 la goccia fredda presente sull'Iberia tenderà a muoversi verso levante, agganciata dalle correnti atlantiche. In questo modo al nord potranno verificarsi dei temporali anche forti e le temperature dovrebbero calare di alcuni gradi. Entro il week-end 22-23 giugno la grande calura dovrebbe allontanarsi verso i Balcani, lasciando ovunque spazio ad aria più respirabile. Seguite però tutti gli aggiornamenti.

OGGI: al nord un po' di nuvolosità sulle Alpi e qualche nube anche in pianura ma con prevalenza di sole. Sulla costa ligure cielo molto nuvoloso con isolati piovaschi ma con tendenza a locali schiarite. Nel pomeriggio-sera isolati rovesci o temporali sulle Alpi, invariato sul resto del nord. Al centro e al sud bel tempo, salvo qualche locale nube bassa sottocosta al mattino e modesti cumuli in Appennino nel pomeriggio. Temperature senza grandi variazioni, ma caldo comunque afoso nel pomeriggio.

DOMANI: tempo simile. Al nord banchi nuvolosi sulla costa ligure (in dissolvimento) e sulle Alpi con locali piovaschi o rovesci, per il resto soleggiato. Al centro-sud bel tempo con cielo al massimo velato. Temperature in lieve aumento nei valori massimi e caldo.


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum