Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Tuoni pomeridiani sulle Alpi ma la calura si attenuerà solo lentamente

I titoli di MeteoLive.it: -il caldo subirà una parziale attenuazione nei prossimi giorni -Venerdì temporali più organizzati tra Triveneto ed Emilia-Romagna, sabato sul medio Adriatico -Da martedì qualche speranza per la siccità e meno caldo ovunque.

Prima pagina - 29 Giugno 2005, ore 07.34

EDITORIALE L'Italia occupa una posizione troppo meridionale in Europa per poter sperare che durante la stagione estiva possano risolversi i suoi problemi di siccità. la fascia delle alte pressioni spinge sempre di più verso nord, tenendo lontane le poche perturbazioni ancora attive che tentino di raggiungere le nostre latitudini. C'è insomma un Atlantico poco attivo, figlio di un probabile rallentamento della Corrente del Golfo. Il suo inceppamento potrebbe veramente produrre un raffreddamento del Continente europeo ma questo non significa necessariamente che sul nostro Paese aumentino le precipitazioni, anzi, con questi flussi meridiani costanti e sbilenchi, c'è poco da stare allegri. SITUAZIONE Una debole perturbazione temporalesca interesserà nel corso della giornata la regione alpina favorendo la formazione di qualche cellula anche sul nord Appennino, per il resto poche novità, farà sempre caldo. EVOLUZIONE Venerdì un secondo fronte temporalesco transiterà in modo più significativo su est Lombardia, Triveneto ed Emilia-Romagna per scivolare poi sabato sul medio Adriatico e attenuato sul meridione. Porterà una temporanea attenuazione del caldo che comunque si ripresenterà, seppure non così intenso, tra domenica e lunedì. SPERANZE DA MARTEDI 5 LUGLIO Una saccatura dovrebbe coinvolgere il nord provocando precipitazioni anche sulle zone pianeggianti. Possibile anche la formazione di un minimo depressionario con estensione dei fenomeni anche al centro-sud nel corso dei giorni successivi e temperature più sopportabili ovunque. PREVISIONI PER OGGI: NORD Lungo le Alpi nuvolosità irregolare con formazione di cellule temporalesche nel pomeriggio in movimento da ovest verso est con rovesci anche forti, i fenomeni potranno in qualche caso sconfinare sulla fascia pedemontana, cellule temporalesche anche su Appennino ligure ed emiliano, sulla fascia pianeggiante e costiera comunque rischio di precipitazioni scarso. Temperature in calo deciso nelle Alpi nei temporali, leggero altrove nei valori massimi. CENTRO Condizioni di bel tempo salvo un modesto passsaggio di velature. Nel pomeriggio cumuli in Appennino con brevi rovesci di pioggia isolati possibili. Temperature stazionarie su valori elevati. SUD Bel tempo u tutti i settori, nel pomeriggio formazione di qualche cellula temporalesca isolata in Appennino, ancora caldo, specie nelle grandi aree urbane. DOMANI: leggera instabilità pomeridiana su Alpi ed Appennini, per il resto bel tempo. VENERDI: al nord nuvolosità irregolare con formazione di nuclei temporaleschi su est Lombardia e Triveneto in spostamento verso l'Emilia-Romagna con locali grandinate e calo termico, al centro-sud ancora bello salvo qualche focolaio temporalesco in Appennino e temperature senza grosse variazioni.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum