Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Tregua del maltempo ma venerdì si ricomincia

Una saccatura interverrà nuovamente sul settentrione da venerdì, coinvolgendo poi tutto il Paese durante il fine settimana. Altri impulsi instabili sino a martedì 7 marzo, poi miglioramento.

Prima pagina - 1 Marzo 2017, ore 07.27

SITUAZIONE: dietro il fronte che nelle ultime ore ha attraversato gran parte d'Italia, il tempo tende a migliorare sensibilmente, ma l'intervallo di bel tempo risulterà di breve durata. Infatti una nuova saccatura interverrà sul nord Italia da venerdì recando un peggioramento del tempo sempre più importante.

TEMPERATURE: nelle prossime 36-48 ore si porteranno su valori primaverili nei valori massimi anche al nord e si confermeranno miti al centro e al sud, poi torneranno a calare al settentrione e da domenica anche sul resto del Paese.

EVOLUZIONE: nel fine settimana il maltempo si estenderà gradualmente al resto del Paese, risultando più intenso lungo le regioni tirreniche e sul nord-est, mentre la protezione dell'Appennino preserverà parzialmente i versanti adriatici.

PICCO di PRECIPITAZIONI: è atteso nella giornata di domenica sul Triveneto, specie su alto Veneto, Friuli Venezia Giulia, Sardegna e Toscana, dove è previsto l'arrivo di forti temporali marittimi tra la notte e l'alba. 

NEVICATE: nelle Alpi previste mediamente oltre i 1200m ma con limite localmente superiori sulle Prealpi e localmente inferiori nelle vallate alpine, specie quelle più settentrionali, accumuli di neve ancora generosi oltre i 1500m circa.

PROSSIMA SETTIMANA: tra lunedì e martedì inserimento di un ultimo impulso instabile con rovesci sparsi sull'insieme del Paese, in movimento dal settentrione verso il centro e poi sul meridione, dove insisteranno sino alla serata di martedì. In seguito, pur in un contesto ancora un po' variabile, dovrebbe prevalere una fase di tempo migliore per il resto della settimana, anche se la previsione presenta ancora un margine di incertezza. 

OGGI: al nord ultimi addensamenti sul Friuli Venezia Giulia e sull'Alto Adige ma con fenomeni ormai sporadici e con tendenza a miglioramento, altrove ampie schiarite, salvo addensamenti sul nord-ovest della Valle d'Aosta con annesse sporadiche nevicate, ancora addensamenti su Abruzzo e meridione con rovesci sparsi, tendenti a localizzarsi su Molise, Puglia e basso Tirreno, miglioramento dal pomeriggio. Ventilazione da WNW anche sostenuta, temperature massime in generale aumento al nord, senza grandi variazioni al centro, in lieve calo al sud.

DOMANI: nubi su Toscana e Liguria di levante con qualche piovasco, solo velature in transito sul resto del nord, in movimento verso il centro ma senza conseguenze. In serata nubi in arrivo su tutto il nord, causa un richiamo di aria più umida da sud. Temperature senza grandi variazioni.


 

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 16.48: A23 Palmanova-Tarvisio

coda rallentamento

Code per 1 km causa traffico intenso nel tratto compreso tra Svincolo Udine Sud-Tangenziale (Km. 1..…

h 16.48: SS653 Della Valle Del Sinni

incidente rallentamento

Traffico rallentato, incidente a 3,168 km prima di Case Sant'antuono (Km. 56,8) in entrambe le di..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum