Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Tra stasera e giovedì mattina spruzzate di neve in arrivo tra Spezzino, Toscana, Emilia-Romagna e poi zone interne del centro

Piogge in viaggio giovedì verso il sud con neve oltre i 700-1100m. Venerdì migliora. Nuovo break perturbato al centro-sud tra sabato e domenica con neve sempre a quote molto basse in Appennino: 300m al centro, 500m al sud. Al nord freddo ma secco. Da lunedì graduale addolcimento dei valori con afflusso di masse d'aria umide a precedere un peggioramento più importante sotto Natale.

Prima pagina - 16 Dicembre 2009, ore 07.46

SITUAZIONE: l'Italia è sempre marginalmente coinvolta dall'azione del grande vortice freddo presente sul nord Europa. A tratti impulsi di aria instabile ci raggiungono da nord-ovest determinando moderati peggioramenti al centro-sud e su ristretti settori del nord. Un impulso è atteso stasera tra levante ligure, Toscana, Emilia-Romagna, in rapido movimento giovedì verso il meridione. EVOLUZIONE: in seno ad un'altra onda perturbata nel fine settimana un minimo depressionario al suolo raggiungerà il centro-sud favorendo un nuovo peggioramento, con neve a quote basse lungo tutta la dorsale appenninica, oltre i 300m al centro e i 500m al sud. FREDDO: non verremo raggiunti dal grande freddo presente sul nord-est del Continente, ma il freddo moderato presente ci accompagnerà sino a lunedì 21, con picco più freddo nella giornata di giovedì 17 e poi forse domenica 20. PROSSIMA SETTIMANA: si conferma il ritorno delle correnti atlantiche, miti ed umide, forieri di un sensibile rialzo termico ma anche di piogge e nevicate sulle Alpi. Lunedì 21 saranno comunque ancora possibili nevicate a bassa quota tra Toscana e dorsale appenninica del centro e martedì 22 FORSE la neve potrebbe fare la sua comparsa al nord sino in pianura. Il peggioramento più incisivo del 23 dovrebbe portare neve al piano solo al nord-ovest e nei fondovalle alpini. Dal 24 la pioggia dovrebbe prendere il posto della neve su tutto il nord sino a 1200-1600m. Attendibilità: 55%. ATTENZIONE: seguite come sempre gli aggiornamenti, perchè c'è anche la possibilità che fino al 25 non vi siano fenomeni pur in un contesto più mite. Probabilità: 45%. OGGI: giornata soleggiata ma fredda al nord e su gran parte del centro. Al sud e sulle isole nuvolosità irregolare con possibili rovesci sparsi, anche temporaleschi, nevosi oltre gli 800-1100m in Appennino. Stasera nubi in aumento su levante ligure, Emili-Romagna e Toscana con qualche precipitazione anche nevosa sino in pianura, mista a pioggia sulla costa. DOMANI: al mattino ancora nubi e nevicate su Emilia-Romagna e Toscana, in rapida attenuazione. Sul resto del nord da parzialmente nuvoloso a sereno. Peggiora sul resto del centro con nevicate sino a 300-400m. Incerto ma asciutto in Sardegna, peggiora al sud con piogge e temporali, neve tra 700 e 1100m, in Sicilia oltre i 1400-1500m. Temperature in calo ovunque. Venti di Bora e Grecale nei bassi strati al nord e al centro, Maestrale sulla Sardegna e sul basso Tirreno.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum