Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Tra sole, nubi e qualche temporale...

Ancora condizioni di moderata instabilità su parte dell'Italia, inizialmente a causa di correnti orientali. Da lunedì prossimo invece prenderà piede un flusso di correnti da sud ovest che impegnerà gran parte del centro-nord con fenomeni anche diffusi.

Prima pagina - 3 Giugno 2011, ore 07.31

Milano questa mattina si sveglia con un cielo caotico, dopo i piovaschi della prima mattinata, che hanno lasciato al suolo 3mm di pioggia.

Altre precipitazioni sono in atto sul Piemonte, segnatamente sulla parte occidentale della regione, che ieri ha visto temporali anche di forte intensità.

Qualche pioggia si segnala anche sull'Emilia Romagna, mentre sul resto dell'Italia i cieli si presentano abbastanza sgombri da nuvolosità significativa.

Cosa sta accadendo? La goccia fredda che è giunta mercoledì scorso sul Mediterraneo occidentale è sempre li! Per il momento si presenta isolata ed in grado di dare precipitazioni temporalesche essenzialmente nel pomeriggio sui rilievi. Le correnti orientali trasportano tali precipitazioni verso il versante tirrenico, che viene colpito dai rovesci tra il tardo pomeriggio e la serata.

Questa situazione andrà avanti ancora per un paio di giorni, poi avremo un cambiamento sostanziale a partire dalla giornata di domenica.

Cosa accadrà? Aria fredda proveniente dalle alte latitudini sfrutterà il corridoio tracciato dalla goccia fredda sopra citata, riagganciandola e rialimentandola.

All'inizio della settimana prossima, tutta l'Europa centro-occidentale, Italia compresa, si troverà inserita in una vasta saccatura che disporrà correnti sud-ccidentali sul nostro Paese. Al nord, sulla Sardegna e su gran parte del centro avremo quindi episodi piovosi alternati ad effimere pause, con temporali anche abbastanza organizzati.

Andrà meglio al sud e sulla Sicilia. Qui avremo precipitazioni piu sporadiche ed anche un aumento delle temperature per via di correnti nord africane.

Questa situazione potrebbe andare avanti almeno fino al giorno 10. Il settentrione, in pratica, compenserà la primavera poco piovosa con una prima decade di giugno sopra le righe dal punto di vista pluviometrico. Ne riparleremo.

OGGI E DOMANI: condizioni di potenziale instabilità su tutta la Penisola: schiarite anche ampie al mattino, annuvolamenti consistenti nel pomeriggio lungo tutti i rilievi, che daranno luogo a rovesci o temporali, in sconfinamento verso le pianure ed il versante tirrenico. Attenuazione dei fenomeni in serata. Temperature complessivamente gradevoli.


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum