Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Torna la neve sulle zone alpine di confine, piogge in Sardegna

Altrove passaggi nuvolosi, ma tempo generalmente asciutto. Mercoledì depressione sul basso Tirreno con maltempo su gran parte del sud con nevicate in Appennino oltre gli 800-1000m. Tempo migliore altrove, salvo residue nevicate lungo la cresta di confine. Giovedì e venerdì tempo discreto. Tra la Vigilia e Natale rapido passaggio perturbato su nord-est e centro-sud con qualche pioggia o nevicata in quota.

Prima pagina - 20 Dicembre 2011, ore 08.12

Alba suggestiva a Milano. Il fronte occluso in avvicinamento ha prodotto questa nuvolosità fratta, in aria secca. Da qui il cielo rossastro al risveglio, al quale non seguirà alcun peggioramento nevoso, stante la circolazione sfavorevole a tutte le quote.
IN SINTESI: non cambiano di molto le prospettive. Ci sarà forse un debole-moderato passaggio perturbato tra Santo Stefano e le prime ore del giorno di Natale, e da Santo Stefano il sud e il medio Adriatico rimarranno esposti ad una circolazione fredda da nord-est con qualche rovescio di neve, mentre altrove dominerà un poderoso anticiclone che rimarrà stazionario sino alla fine dell'anno. Con il nuovo anno potrebbero tornare le correnti perturbate atlantiche.

SITUAZIONE: un sistema frontale ha ormai raggiunto il settore alpino e in giornata sprofonderà verso il Tirreno, andando a scavare una depressione all'altezza delle Eolie e condizionando il tempo del meridione sino a mercoledì. Per oggi comunque i fenomeni riguarderanno la Sardegna e i settori alpini di confine, dove nevicherà ad intermittenza sino al fondovalle.

EVOLUZIONE: tra giovedì e venerdì si avrà un temporaneo miglioramento. Sabato un fronte freddo interesserà marginalmente il nord-est, per poi scivolare al centro-sud, recando qualche rovescio, che risulterà nevoso in quota oltre i 600-700m, foehn al nord-ovest. Nella mattinata di Natale qualche precipitazione insisterà solo all'estremo sud, per il resto si avrà bel tempo con un po' di freddo moderato.

Da SANTO STEFANO a FINE ANNO: dal 26 meridione e medio Adriatico saranno interessati da un flusso di correnti fredde da nord-est che manterranno condizioni di tempo instabile con qualche rovescio anche nevoso in quota, sulle regioni centrali tirreniche tempo secco, al nord l'anticiclone garantirà tempo buono, semmai con qualche nebbia sulle zone pianeggianti.

Da CAPODANNO all'EPIFANIA: possibile graduale ritorno delle correnti atlantiche con occasioni per nevicate dapprima sulle Alpi, poi anche in Appennino.

OGGI: al nord nuvolosità irregolare e sui crinali di confine qualche nevicata, per il resto asciutto con ampie schiarite. Al centro peggiora sulla Sardegna con piogge sparse e rovesci, parziali addensamenti sulle altre regioni con qualche occasionale rovescio di neve ancora possibile sui versanti adriatici dell'Appennino. Al sud tempo incerto con qualche schiarita, ma ancora con qualche locale rovescio, anche nevoso dagli 800m. Tendenza a peggioramento verso sera su tutto il basso Tirreno. Temperature in aumento sulle isole maggiori, senza variazioni importanti altrove.


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum