Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Torna la NEVE sulle montagne del Trentino Alto Adige, del Friuli e sul Cadore

Previsti temporali quasi ovunque nel pomeriggio-sera. Fiocchi di neve fin verso i 900-1000m sulle montagne dell'alto Trentino e su tutto l'Alto Adige, oltre che sul Cadore in Veneto e Carnia e Tarvisiano in Friuli. La vallate dove la neve potrà cadere più in basso sono: PUSTERIA e valli laterali, Venosta e laterali, Val di Vizze e Val Ridanna, zona Brennero, zona di Sappada e Cortina.

Prima pagina - 29 Aprile 2006, ore 07.55

CHE SUCCEDE? Un vortice freddo in quota posizionato tra il centro Europa e le Alpi si appresta ad interagire con un minimo al suolo centrato sull'Italia centrale. Ne deriverà un'accentuazione dell'instabilità su gran parte del Paese tra il pomeriggio e la serata. BORA e NEVE L'inserimento della Bora porterà un netto calo dei valori termici al nord con la neve pronta a cadere sulle DOLOMITI a quote sempre più basse nel corso della serata e della notte. Fiocchi di neve fin verso i 900-1000m sulle montagne dell'alto Trentino e su tutto l'Alto Adige, oltre che sul Cadore in Veneto e Carnia e Tarvisiano in Friuli. Neve anche in Valtellina oltre i 1200m. La vallate dove la neve potrà cadere più in basso sono: PUSTERIA e valli laterali, Val di Funes, Val Gardena e Fassa, Venosta e laterali, Val di Vizze e Val Ridanna, zona Brennero, valle di Livigno, zona di Sappada e Cortina. PIOGGE e TEMPORALI Sono già in atto sul versante adriatico e sulla Campania e non mancheranno su gran parte della Penisola tra il pomeriggio e la nottata. Più colpiti Triveneto e Lombardia. Qualche schiarita in più sulle isole maggiori. DOMENICA La situazione resterà depressionaria ma l'instabilità andrà traslando gradualmente verso le regioni adriatiche e meridionali, favorendo un miglioramento al nord, segnatamente sulle Alpi, mentre in pianura i venti di Bora spingeranno aria umida su Piemonte ed ovest Lombardia. Sulla Toscana e sulle Marche tempo in miglioramento dal pomeriggio, tempo generalmente buono sulla Sardegna fin dal mattino con venti occidentali moderati. LUNEDI PRIMO MAGGIO La situazione migliorerà ulteriormente ma resterà un po' di nuvolaglia sulle pianure e le Prealpi occidentali per venti da est e una certa instabilità su Abruzzo e meridione con rovesci o temporali pomeridiani. EVOLUZIONE DAL 2 MAGGIO L'affondo di una saccatura sull'ovest del Continente favorirà un temporaneo rialzo della pressione e delle temperature sulle isole maggiori e al centro-sud per venti di Scirocco, venti che al nord favoriranno però anche degli annuvolamenti. Lentamente, specie da venerdì 5 maggio, i corpi nuvolosi legati alla saccatura si muoveranno verso le nostre regioni e contemporaneamente da est potrebbe affluire anche dell'aria più fresca, preparando il terreno ad un peggioramento nel week-end ma è assolutamente da verificare.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum