Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Torna il sole quasi ovunque

Leggero calo termico al centro-sud. Sabato dapprima bello, in serata al nord-ovest possibili rovesci temporaleschi. Domenica instabile sul Triveneto, l'Emilia-Romagna e le regioni centrali, con possibili temporali, specie su Marche ed Abruzzo. In giornata parziale coinvolgimento anche del meridione. Da lunedì a mercoledì variabile e fresco, acquazzoni soprattutto sul medio Adriatico.

Prima pagina - 9 Luglio 2004, ore 07.42

COMMENTO: nonostante le piogge e i rovesci temporaleschi a carattere sparso che hanno interessato nelle ultime 24 ore Valle d'Aosta, Piemonte, Lombardia, Liguria, Trentino Alto Adige e parte del Veneto, la fenomenologia è risultata meno violenta del previsto. Si, perchè mentre era facile pensare ad una maggiore frequenza delle precipitazioni sulle zone montuose, si pensava alla possibile formazione di locali supercelle temporalesche, cosa che non è avvenuta sia probabilmente per una discontinuità della corrente a getto che non ha favorito la vorticità ciclonica, sia per uno scarso wind shear positivo dei venti alle varie quote, il mancato ingresso in Valpadana del fronte freddo vero e proprio, una certa omotermia nei bassi strati dovuta all'estensione della nuvolosità e a tanti altri piccoli fattori che non possiamo approfondire in questa sede. SITUAZIONE: la depressione centrata tra la Danimarca e la regione scandinava continua ad influenzare marginalmente il tempo sulle nostre regioni settentrionali e centrali originando correnti da SW che oggi però trasportano aria temporaneamente più secca. Domani un impulso freddo proveniente dalla Francia raggiungerà le regioni nord-occidentali in serata. Domenica riuscirà ad attraversare tutto il Paese, mostrandosi più attivo sulle regioni adriatiche. Di conseguenza le temperature tenderanno a diminuire. EVOLUZIONE: da lunedì a mercoledì avremo correnti da nord-ovest sull'Italia in cui saranno inseriti piccoli impulsi freddi che andranno ad interessare soprattutto le regioni adriatiche. L'anticiclone delle Azzorre riuscirà inizialmente a spingersi solo sino alla Francia, raggiungendo l'Italia solamente a partire da giovedì 15 luglio. Si prospetta soleggiato e caldo il periodo da sabato 17 a sabato 24 luglio. PREVISIONI OGGI: NORD: parziali annuvolamenti lungo le Alpi con qualche rovescio isolato, in particolare nel pomeriggio. Sulle zone pianeggianti e costiere abbastanza soleggiato con banchi nuvolosi passeggeri, più intensi sulla Liguria, ma tempo generalmente asciutto. Temperature massime in aumento. CENTRO: qualche banco nuvoloso tra Umbria, bassa Toscana e Lazio in mattinata, per il resto soleggiato e ancora caldo ma meno intenso dei giorni scorsi. Nel pomeriggio isolati spunti temporaleschi lungo l'Appennino. SUD: ancora una giornata soleggiata e calda. DOMANI: NORD: dapprima abbastanza soleggiato ma con nuvolosità in aumento sul settore occidentale associata a rovesci temporaleschi serali su Piemonte, Appennino ligure e Lombardia, piogge sparse sulla Valle d'Aosta. Sulle altre regioni i fenomeni giungeranno nel corso della notte. Venti di Libeccio. CENTRO: dapprima abbastanza soleggiato, nel pomeriggio sviluppo di cumuli in montagna ma senza grosse conseguenze, in serata nubi in aumento sulla Toscana con isolati rovesci sulle Apuane. Qualche nube anche sulla Sardegna ma senza fenomeni. Venti di Libeccio. SUD: abbastanza soleggiato con qualche banco nuvoloso sulla Campania. Venti deboli di Libeccio. TEMPERATURE STAZIONARIE su tutto il Paese. DOMENICA: al NORD-OVEST generalmente soleggiato, sul RESTO DEL NORD instabile con rovesci temporaleschi. al CENTRO instabile con rovesci o temporali, specie sulle zone adriatiche, più sole e basso rischio di fenomeni sulla Sardegna. al SUD parziali annuvolamenti con possibili rovesci dal pomeriggio, segnatamente su Molise, Campania e nord della Puglia. Temperature in calo, tranne al nord-ovest.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 23.41: SS285 Di Caccamo

problema rallentamento sdrucciolevole

Traffico rallentato, fondo stradale scivoloso a 4,106 km prima di Incrocio Regalgioffoli (Km. 28,4)..…

h 23.41: A1 Roma-Napoli

rallentamento

Veicoli lenti nel tratto compreso tra Svincolo Di Casoria (Km. 754,3) e Caserta Sud (Km. 740,6) i..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum