Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Torna il MALTEMPO a partire dalla Sardegna

Dal pomeriggio fenomeni soprattutto sull'isola, da stasera sul nord-ovest, nella notte anche sulle centrali tirreniche. Venerdi moderato maltempo al centro e sulla Campania, rovesci anche su Liguria, basso Piemonte, Appennino emiliano, Romagna, marginali gli effetti sul resto del nord, peggioramento in arrivo sul resto del sud. Sabato un po' instabile al nord e al centro, molto instabile al sud. Domenica bello al nord e al centro, residui fenomeni al sud. Da lunedì sole e caldo.

Prima pagina - 3 Aprile 2014, ore 08.12

TORNANO LE PIOGGE: il vasto corpo nuvoloso legato alla saccatura in lento inserimento da ovest determinerà un graduale peggioramento su gran parte del Paese, soprattutto a causa della presenza di una depressione in avvicinamento alla Sardegna e in successivo spostamento verso il basso Tirreno.

FENOMENI PIU' INTENSI: sono attesi dapprima sulla Sardegna e la Corsica, venerdì soprattutto sulle regioni centrali, sull'Appennino ligure e sul Cuneese, ma anche sulla Campania. Nella serata di venerdì e nella notte su sabato forti temporali potranno colpire il basso Tirreno, specie la costa nord della Sicilia e la Calabria tirrenica.
Sabato ci sarà ancora molta instabilità al centro-sud, ma con fenomeni più attivi sul meridione.

TEMPERATURE: caleranno un po' su tutte le regioni ma non tornerà certo il freddo. Già da domenica i valori sono destinati ad una franca ripresa, specie al nord e al centro.

PROSSIMA SETTIMANA: nonostante qualche tentennamento modellistico, sembra assai probabile l'arrivo di un promontorio anticiclonico di matrice africana, una fiammata sufficiente a portare le temperature su valori massimi praticamente quasi estivi, decisamente superiori alla media del periodo, tanto per cambiare. La fase stabile e soleggiata dovrebbe durare almeno sino a giovedì 10.

WEEK-END delle PALME: prende corpo, come preventivato, un cambiamento da ovest del tempo da venerdì 11 con annessa instabilità ma solo una moderata flessione termica. Perde credibilità invece la possibilità di un peggioramento del tempo da nord o da nord-est, cioè dovuto all'inserimento di aria fredda di origine artica. In nessuna occasione quest'anno i modelli hanno "letto" bene le discese da nord, la prevalenza dell'ovest pare schiacciante. In ogni caso la fase instabile potrebbe protrarsi sino a domenica 13.

SETTIMANA di PASQUA: prime proiezioni con l'anticiclone delle Azzorre alla riscossa e bel tempo gradevole ovunque, ma è davvero un "exit-poll", seguite gli aggiornamenti.

OGGI: molta nuvolosità medio alta in arrivo da ovest sulla Penisola, ma con nubi più insistenti e minacciose sulla Sardegna, dove nel pomeriggio si attiveranno i primi rovesci. Piogge possibili verso sera anche su Liguria, Piemonte ed ovest Lombardia. In serata temporali sulla Corsica, in movimento verso l'Elba e la costa toscana e laziale settentrionale. Altrove asciutto. Temperature massime in generale flessione.

DOMANI: instabile, ventoso e temporalesco sulla Sardegna, coperto e piovoso al centro, sulla Liguria, il basso Piemonte, l'Appennino emiliano, la Romagna, la Campania ed il Molise, nuvoloso sul resto del nord ma solo con brevi piogge, più probabili sulla Lombardia, peggiora sul resto del sud a partire da Calabria e Sicilia occidentale con piogge e temporali. Nel corso del pomeriggio schiarite al nord. Temperature in ulteriore lieve calo.


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 02.18: A2 Napoli-Salerno

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Castellammare Di Stabia (Km. 22,5) e Torre Annunziata (Km. 19,7)..…

h 02.15: A14 Pescara-Bari

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Lanciano (Km. 413,8) e Val Di Sangro (Km. 422) in direzione Bar..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum