Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Torna il maltempo a partire dal nord-ovest; salvo solo l'estremo sud, dove farà più caldo

Perturbazione in arrivo da ovest, con effetti più marcati sul settentrione e più scarsi al sud, specie sulle regioni estreme, dove farà nettamente più caldo a causa del richiamo di correnti meridionali. Venerdì ancora maltempo sul nord-est, tendenza a miglioramento altrove, ma ancora un po' di instabilità pomeridiana lungo la dorsale appenninica del centro-sud. Sabato e domenica tempo instabile sulle isole e a tratti anche al settentrione con rovesci. Lunedì e martedì più freddo al nord.

Prima pagina - 4 Aprile 2013, ore 07.51

SITUAZIONE: una nuova intensa perturbazione attraverserà il settentrione tra oggi e venerdì, coinvolgendo parzialmente anche il centro e molto più marginalmente il sud, dove il richiamo di correnti sciroccali che precede il passaggio frontale, provocherà un sensibile rialzo delle temperature, in particolare sulla Sicilia. Nel corso di venerdì tendenza a miglioramento a partire da ovest, ma ancora rovesci sul nord-est sino al pomeriggio. 

PIOGGE: attesi fenomeni localmente abbondanti sulla Liguria e poi su Lombardia e Triveneto con accumuli anche superiori ai 50mm.

EVOLUZIONE: nel fine settimana generali condizioni di variabilità con maggiore instabilità sulle isole maggiori e al nord, dove è atteso l'inserimento di aria progressivamente più fredda. 

PROSSIMA SETTIMANA: tra lunedì e martedì ancora molta instabilità con frequenti rovesci e clima freddo al nord, fresco al centro-sud. Occasione per qualche ulteriore nevicata su Alpi ed Appennini. Da mercoledì l'evoluzione è molto incerta. Ci sono modelli che anticipano una rimonta anticiclonica sul nostro Paese, consegnandoci una primavera finalmente stabile e soleggiata, altri che optano ancora per l'inserimento da ovest di saccature foriere di pioggia almeno sino a sabato 13 aprile. Ne consegue l'incertezza della prognosi. Ne parleremo diffusamente negli articoli di oggi su MeteoLive.

OGGI: al nord-ovest peggioramento piovoso. Fenomeni più intensi dapprima su Piemonte e Liguria, poi anche sulla Lombardia entro il pomeriggio. Limite della neve attorno a 900-1200m. Al nord-est al mattino ancora alcune schiarite, poi aumento della nuvolosità e prime precipitazioni nel corso del pomeriggio e poi diffuse in serata, con coinvolgimento anche dell'Emilia-Romagna, con limite della neve tra i 1200 e i 1500m.
Al centro nuvolosità irregolare con ampie schiarite al mattino, addensamenti gradualmente più compatti su nord Sardegna, Toscana, Umbria, con i primi rovesci nel pomeriggio, in estensione in serata su tutto il centro, contemporaneo miglioramento in Sardegna. Al sud bel tempo al mattino, specie sulle regioni estreme e sulla Sicilia, poi nubi in aumento sulla Campania e nelle zone interne di Lucania, Molise e Calabria con locali rovesci, specie sulla Campania. Asciutto sul resto del sud. Temperature in calo al nord nei valori massimi, solo in lieve calo al centro, in netto rialzo al sud, ancora più sensibile sulla Sicilia. Venti ovunque meridionali, da est in Valpadana.

DOMANI: al mattino ultimi rovesci al nord-ovest, ma con schiarite sempre più ampie dopo le 9 a partire da ovest, ancora maltempo sul nord-est con piogge e rovesci, incerto sul resto del Paese con locali rovesci all'interno ed isolati temporali pomeridiani, più probabili sulle regioni centrali, al sud ancora un po' caldo.


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum