Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Temporali: ultimo atto, ma l'anticiclone spinge...

Tempo ancora moderatamente instabile al centro, al sud e in parte sul nord-est, ma la tendenza è verso un'importante rimonta dell'anticiclone, in grado di resistere almeno sino ai primi giorni di giugno con sole e caldo quasi ovunque.

Prima pagina - 23 Maggio 2018, ore 07.44

SITUAZIONE: il canale depressionario che per giorni ha insistito sull'Italia e costruito tempo instabile con frequenti temporali, tende ad essere assorbito dalla progressiva rimonta di un cuneo anticiclonico di matrice subtropicale, che diventerà protagonista del tempo nel corso dei prossimi giorni.

EVOLUZIONE: l'anticiclone si estenderà dall'Italia al centro Europa e impedirà ad un vortice freddo in quota presente sull'Iberia di avanzare in modo deciso verso il nostro Paese. Ne deriveranno condizioni di caldo estivo per diversi giorni.

TEMPERATURE: picchi di 31°C sono già previsti tra venerdì e sabato, valori anche superiori si prevedono per domenica 27, lunedì 28 e martedì 29 maggio, quando potrebbero toccarsi localmente e sulle zone interne, valori di 33-34°C.

QUANTO DURERA'? Il modello americano ha le idee chiare a tal proposito. Nessuno sfondamento delle correnti instabili e persistenza del caldo e del tempo stabile almeno sino ai primi giorni di giugno. Solo dal 4-5 del mese prossimo possibile implosione dell'anticiclone e attivazione di una fase di tempo più fresco ed instabile, peraltro tutta da confermare.

OGGI: al nord nuvolosità irregolare con ampie schiarite ma con tendenza allo sviluppo di locali temporali nel pomeriggio lungo la dorsale appenninica, il nord-est e marginalmente la regione alpina. Al centro e al sud tempo ancora inaffidabile con rovesci o temporali a carattere sparso, presenti già al mattino, poi in attenuazione, ma in successiva ripresa a macchia di leopardo nel pomeriggio. Tempo migliore sulle isole maggiori e la Calabria. Temperature in aumento nei valori massimi.

DOMANI: residui temporali sul Veneto orientale, il Friuli e parte dell'Emilia-Romagna, per il resto bel tempo e temperature in ulteriore lieve aumento, con massime già su valori quasi estivi nelle zone interne, lontane dal mare.


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum