Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

TEMPORALI in arrivo dalla prossima notte a partire dal nord

Il passaggio temporalesco previsto tra la prossima notte e giovedì ridimensionerà le temperature e ci traghetterà in autunno, anche se l'alta pressione in seguito proverà a fare di tutto pur di impedire l'ingresso di nuove depressioni in sede mediterranea.

Prima pagina - 1 Ottobre 2019, ore 07.59

URAGANO LORENZO: colpirà le Azzorre occidentali nella prossima notte prima di raggiungere nelle prime ore di giovedì, ormai declassato, le Isole Britanniche, in particolare l'Irlanda, dove potrebbe risultare ancora molto attivo. Le aree più colpite dalla violenza dell'uragano però saranno certamente le isole Corvo e Flores nell'arcipelago delle Azzorre.

SITUAZIONE: un vortice freddo sulla Scandinavia spingerà nelle prossime ore una saccatura in direzione delle Alpi, determinando dapprima un richiamo di aria umida su tutto il settentrione e dalla nottata il passaggio di una linea temporalesca che investirà gradualmente tutta la Penisola entro giovedì.

FENOMENI: ecco lo schema grafico del passaggio temporalesco, che comincerà con rovesci e temporali su Ossola, Lombardia e Liguria, alto Veneto e Friuli nel corso della prossima notte, come si nota dalla prima mappa qui sotto relativa al nostro modello WRF:


Mercoledì mattina i temporali abbandoneranno il nord-ovest per localizzarsi sul nord-est e nel frattempo coinvolgere tutte le regioni centrali e parte della Sardegna, come si nota nella seconda mappa che vi proponiamo qui sotto, sempre relativa al nostro modello WRF:

Giovedì invece i fenomeni finiranno per concentrarsi sul medio Adriatico e sul meridione, ma nonostante le schiarite al nord e al centro farà nettamente più fresco. Venerdì gli ultimi fenomeni si riscontreranno all'estremo sud, segnatamente sulla Sicilia e in mare aperto sullo Jonio. Qui la mappa dei fenomeni previsti per giovedì dal nostro modello WRF:

EVOLUZIONE: nel fine settimana ciò che rimarrà dell'ex-uragano Lorenzo, ridotto a modesta depressione extra-tropicale attraverserà il centro Europa e si tufferà sui Balcani attenuandosi, ma generando comunque un po' di variabilità anche lungo le nostre regioni adriatiche. Da valutare invece la possibilità che da lunedì un'altra goccia fredda possa valicare le Alpi determinando fenomeni su nord-est e poi soprattutto centro e sud. Seguite gli aggiornamenti!

OGGI: nubi in aumento su arco alpino, Liguria, Lombardia e in genere tutta la fascia pedemontana e prealpina del nord-est; qualche debole pioggia possibile nel pomeriggio a partire dal Levante ligure, ma il vero peggioramento arriverà in nottata con piogge a sfondo temporalesco a partire dal settore alpino e prealpino. Al centro un po' di nubi in Toscana con possibili piogge su Garfagnana, Lunigiana, alta Versilia, Apuane; nella prossima notte su queste zone arriveranno dei temporali. Sul resto del centro nubi sparse sul Tirreno ma con prevalenza di sole, per il resto bel tempo. Al sud bel tempo. Giornata ancora calda al centro e al sud, valori massimi in calo al nord.

Controlla sempre le previsioni dettagliate e specifiche per la tua cittàcontinuamente aggiornate:
>>> ROMA
>>> MILANO
>>> NAPOLI
>>> altre località


-------------------------------------------------------------------


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum