Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

TEMPORALI anche intensi all'estremo sud, altrove domina l'anticiclone

Circolazione depressionaria presente sullo Jonio, riflessi temporaleschi su Sicilia e Calabria almeno sino a sabato sera, bel tempo altrove, salvo temporanei addensamenti al nord-ovest. Domenica possibile comparsa di qualche nebbia al nord. Sino a martedì pochi cambiamenti, in seguito una massa d'aria fredda sfiorerà l'Italia.

Prima pagina - 28 Ottobre 2016, ore 07.27

VORTICE POLARE: stamane emerge dalle emissioni modellistiche una notevole spinta della corrente a getto dai primi di novembre che impedirà alle saccature di affondare in modo netto sul Mediterraneo centrale; tutte le depressioni punterebbero sull'est europeo, portando freddo ed anche neve sulla Russia entro il 3 novembre. L'esperienza del team di MeteoLive suggerisce che queste accelerazioni potrebbero risultare sopravvalutate dai modelli e comunque effimere. Dunque la previsione dai primi di novembre risulta al momento ancora tutta da definire.

SITUAZIONE: un vortice depressionario insiste sulle estreme regioni meridionali, determinando accumuli di pioggia anche notevoli sulla Calabria e in parte sulla Sicilia. Il tempo peggiore oggi lo ritroveremo tra nord ed est Sicilia e su gran parte della Calabria, specie il settore jonico. Altrove bel tempo grazie alla protezione dell'alta pressione, ma con temporanea presenza di banchi nuvolosi al nord-ovest, a causa dell'insistenza delle correnti orientali.

EVOLUZIONE: il maltempo si esaurirà entro sabato sera all'estremo sud, mentre sul resto d'Italia andranno affievolendosi i venti da est e questo rasserenerà il cielo anche al nord-ovest. L'anticiclone dominerà il tempo per tutto il periodo del Ponte di Ognissanti. I massimi pressori saranno presenti appena a nord delle Alpi, poi si sposteranno sulla Slovenia.

NEBBIE: nel corso del fine settimana potranno fare la loro comparsa in banchi sulle pianure del nord e nelle valli del centro.

LUNGO TERMINE: da mercoledì 2 novembre un vortice freddo in discesa dal nord Europa sarà deviato verso levante da un'improvvisa accelerazione della corrente a getto. Essa concentrerà freddo e neve sull'est europeo, mentre sul Mediterraneo potrebbero esservi solo temporanei momenti di variabilità con qualche precipitazione passeggera sul nord-est, al centro e al sud. Ancor più nebulosa e contraddittoria l'evoluzione dal 5 novembre in poi, che per giorni aveva proposto un peggioramento da ovest sull'Italia, oggi totalmente cancellato e sostituito nei giorni successivi da un altro tentativo del freddo di raggiungere almeno in parte le nostre regioni da nord-est. Affidabilità molto bassa. Leggete tutti i nostri approfondimenti!

OGGI: al nord-ovest banchi nuvolosi mattutini, in graduale dissoluzione con il passare delle ore, sul resto del nord e al centro bel tempo con clima mite e gradevole nelle ore diurne; al sud nuvolosità irregolare con schiarite e tempo secco su Campania, Molise, nord Puglia, gran parte della Lucania; sulla Sicilia e la Calabria molto instabile con piogge e temporali anche violenti ed intensi, specie su Calabria jonica ed est Sicilia. Locali temporali anche sulla costa jonica della Lucania. 

DOMANI: al mattino residui temporali sulla Sicilia orientale e la Calabria jonica, oltre che in mare aperto sullo Jonio, per il resto bel tempo. Temperature minime in calo e mattinata più fresca, massime ancora miti, specie sulle regioni tirreniche.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum