Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Temporali anche forti sabato al nord-est, ma è solo una tregua

Il transito di una perturbazione sulle regioni settentrionali determinerà l'innesco di fenomeni temporaleschi anche intensi sabato pomeriggio, specie su Emilia Romagna e Veneto, accompagnati da un provvidenziale calo delle temperature. Domenica qualche grado in meno anche al centro. Da lunedì nuovamente alta pressione, anche se con temperature meno roventi rispetto agli ultimi giorni.

Prima pagina - 21 Agosto 2009, ore 07.44

LIVE: si fa la conta dei danni in Liguria, dopo la "due giorni di fuoco" causata da una rimonta africana occidentalizzata "simil 2003". Numerosi incendi boschivi, quasi tutti di natura dolosa, hanno tenuto sotto scacco l'arco ligure per gran parte della giornata di ieri. Fortunatamente la situazione ora è migliorata ed i roghi sono stati quasi del tutto domati. La rimonta calda occidentalizzante, con asse Marocco-Penisola Iberica-Francia-Italia, ha fatto sentire i suoi effetti su gran parte del centro-nord dove le temperature sono schizzate su valori davvero elevati. Sale anche la febbre del Mediterraneo. La temperatura superficiale delle acque raggiunge in alcuni casi i 28°, un valore davvero alto pur essendo a fine agosto. L'onda calda ora tende a spostarsi verso il meridione. 28° si registrano già a Messina e a Capri, 27° a Reggio Calabria. Anche Milano comunque non scherza, con una temperatura all'alba di oltre 27°. SITUAZIONE: una perturbazione atlantica sfila per il momento a nord delle Alpi. Numerose le situazioni temporalesche tra la Francia orientale, la Svizzera e la Germania. In Italia ancora nulla. Se si eccettua qualche nube sulle Alpi e sulla Sicilia, il cielo è sereno praticamente ovunque. EVOLUZIONE: a seguito del fronte in transito a nord delle Alpi, la pressione tenderà ad aumentare tra la Francia e la Germania occidentale nella giornata di sabato. Come controaltare, i valori pressori tenderanno in parte a calare sul nord Italia. Questo determinerà l'ingresso di correnti più fresche da nord-est dalla porta della Bora. Lo scalzamento dell'aria molto calda ed umida al suolo, indotto da queste correnti, favorirà temporali anche forti specie su Veneto ed Emilia Romagna. Sempre sabato, i fenomeni si propagheranno in maniera scombinata anche sul resto del nord verso sera, accompagnati da un provvidenziale calo delle temperature. Domenica qualche grado in meno lo avremo anche al centro, con occasionali rovesci nelle zone interne e sul versante adriatico. Da lunedì tutto tornerà a chiudersi, con l'alta pressione di nuovo protagonista. Fin tanto che il getto sul centro-nord Europa non rallenterà, le prospettive di una rottura stagionale seguiteranno a cadere nel vuoto. Troppo intense le depressioni in sede inglese e, come controaltare, troppo intense le alte pressioni in sede mediterranea. OGGI: qualche temporale nel pomeriggio sulle Alpi. Per il resto sole e molto caldo, specie al centro-sud. Afa e caldo opprimente specie nei grandi centri urbani. Un po' di vento da sud sulla Liguria, Per il resto ventilazione debole o assente. SABATO: temporali anche forti nel pomeriggio sul nord-est, in estensione a tutto il nord (anche se in maniera scombinata) entro sera. Per il resto ancora sole e bel tempo. Temperature in calo al nord per incipienti venti da nord-est. Stazionarie al centro e al sud. DOMENICA: qualche temporale possibile lungo la dorsale appenninica. Per il resto soleggiato. Temperature meno roventi anche al centro.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum