Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Tempo perturbato al centro-nord

L'ondata di maltempo "Albatros" ha colpito duramente il nord-ovest d'Italia ma si è estesa nella notte anche al resto del settentrione e alle regioni centrali. Risparmiato in parte solo il meridione. Nei prossimi giorni ancora instabilità.

Prima pagina - 4 Maggio 2002, ore 07.10

CRONACA ULTIME 12 ORE: la pioggia ha raggiunto Toscana Umbria e Lazio, piove a Firenze, Perugia e Roma, temporali in Liguria, forti rovesci su gran parte del nord. Ieri Milano è rimasta semi-paralizzata per alcune ore in seguito ai rovesci "monsonici" verificatesi tra le 17 e le 19. Situazione grave nel varesotto e sul Lago Maggiore: evacuato l'ospedale di Cittiglio, torrenti in piena, alcuni comuni isolati per frana, oggi scuole chiuse a Novara. SITUAZIONE: il fronte freddo che nelle ultime 36 ore ha scaricato precipitazioni abbondantissime su gran parte del nord-ovest è riuscito a farsi largo verso levante, raggiungendo il resto del nord e molte regioni del centro. Al suo seguito giunge ancora aria molto instabile e fresca che provocherà numerosi episodi temporaleschi, in particolare al centro-nord, solo parziale il miglioramento sulla Sardegna. Anche sul meridione si avrà un moderato peggioramento, in particolare su Campania, Calabria e Sicilia. La situazione depressionaria sul Mediterraneo contrasta con quella anticiclonica che si va realizzando sul resto dell'Europa. La zona di bassa pressione "Albatros" tenderà pertanto a rimanere bloccata alle nostre latitudini, rinculando dapprima tra la Sardegna e le Baleari e muovendosi poi nuovamente alla conquista dell'Italia a metà della prossima settimana. PREVISIONE PER OGGI: Tempo molto instabile al nord, a tratti perturbato con rovesci a sfondo temporalesco, in parte abbondanti su Veneto, Emilia-Romagna, udinese e pordenonese. Qualche fugace schiarita al nord-ovest, seguita peraltro da roboanti temporali pomeridiani. Limite delle nevicate in calo fin verso i 1600-1700 m. Lieve calo delle temperature massime. Le schiarite si alterneranno agli annuvolamenti sulla Sardegna ma non dovrebbe più piovere e nel pomeriggio rinforzerà il Maestrale. Rovesci e temporali in mattinata su Lazio, Toscana ed Umbria, in estensione a Marche ed Abruzzo, dove fino a mezzogiorno prevarrà una nuvolosità irregolare con pochi rovesci. Nel corso del pomeriggio si avranno delle schiarite su Toscana e Lazio. Temperature in diminuzione. Nuvolosità irregolare sulla Sicilia con possibile sviluppo di focolai temporaleschi, le nubi oscureranno gradualmente il sole su Campania, Calabria e Lucania con rischio di rovesci in aumento nel pomeriggio, in particolare lungo i rilievi campani. Nuvolosità irregolare sul Molise con isolati rovesci pomeridiani, tempo abbastanza soleggiato sulla Puglia con passaggio di banchi nuvolosi poco organizzati. Temperatura in lieve calo sulle regioni tirreniche e sulla Sicilia, stazionarie altrove. Tendenza per domani: tempo ancora instabile al centro-nord con locali temporali pomeridiani, maggiori schiarite sul meridione con basso rischio di pioggia. Temperature in lieve ripresa nei valori massimi diurni.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 00.21: A56 Tangenziale Di Napoli

incidente

Incidente nel tratto compreso tra ITALIA '90 COMUNE DI NAPOLI (Km. 9,6) e Fuorigrotta (Km. 10,6)..…

h 00.20: SS113 Settentrionale Sicula

incidente rallentamento

Traffico rallentato, incidente a 543 m prima di Incrocio Giammoro (Km. 33) in entrambe le direzio..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum