Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Tempo perturbato al centro e su gran parte del meridione, neve su alcune regioni del nord

Possibili nevicate su Liguria, bassa Lombardia, Emilia-Romagna, basso Veneto e basso Friuli. Nevicate a quote basse (300-500m) al centro con quota neve in calo con il passare delle ore. Instabile con rovesci e temporali al sud. Domani neve a tratti fin in pianura su molte zone del centro e a quote basse al meridione, migliora al settentrione. Fino a mercoledì freddo ovunque e ancora instabile al centro-sud.

Prima pagina - 28 Febbraio 2004, ore 06.35

SITUAZIONE E PREVISIONI LIVE: sull'Italia è in atto un generale peggioramento a carattere freddo. Il minimo barico al suolo si colloca più a nord del previsto ma la sostanza rimane la stessa: -al NORD le precipitazioni più importanti si muoveranno tra la Liguria, l'Emilia-Romagna, la bassa Lombardia, il basso Veneto e il basso Friuli. Sporadici i fenomeni a nord del Po. -al CENTRO coinvolte principalmente Toscana, Lazio, Sardegna, nord delle Marche e Umbria con rovesci anche temporaleschi e neve sino a quote collinari 500-600m, in calo con il passare delle ore. Graduale coinvolgimento anche delle regioni adriatiche con nevicate in Abruzzo. -Al SUD la neve cadrà soprattutto sull'Appennino campano e molisano oltre gli 800m, sul resto dell'Appennino la neve giungerà in serata e soprattutto nella giornata di domani. Si prevedono temporali sparsi, specie su Campania, Calabria tirrenica, Eolie, nord Sicilia, meno coinvolte Puglia e Sicilia meridionale. TEMPERATURE: in generale calo, specie dal pomeriggio. NEVE: al momento le nevicate più abbondanti si prevedono sull'Emilia-Romagna, soprattutto in pianura, e nelle vallate appenniniche toscane. DOMANI, DOMENICA 29 FEBBRAIO 2004 Al nord irregolarmente nuvoloso, ulteriormente freddo con qualche nevicata ancora sull'Emilia e sul Veneto. Al centro instabile con rovesci di neve sino a 200m ma, a tratti, anche in pianura e lungo i litorali (Roma compresa), locali grandinate, possibili brevi schiarite, specie al mattino, fenomeni più probabili su Umbria, Lazio, zone interne toscane ed Abruzzo. Al sud forte instabilità con rovesci e temporali, alternati a schiarite di breve durata, neve sull'Appennino campano e molisano sino a 300m, altrove sui 500-600m. Venti in generale rotazione dai quadranti settentrionali, ulteriore calo termico. PROSSIMA SETTIMANA: persistenza di correnti fredde con instabilità al centro-sud per lunedì e martedì, quando saranno ancora possibili nevicate sino a quote collinari (o addirittura di pianura al centro). Al nord invece prevalenza di cielo sereno.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum