Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Tempo instabile a partire da venerdì

Anche le nostre ultime elaborazioni danno un cedimento dell’alta pressione che accompagnerà il transito di un sistema frontale seguito da aria molto più fresca.

Prima pagina - 26 Giugno 2002, ore 16.37

Situazione generale: il campo di alta pressione sarà ancora in grado di determinare nella giornata di domani cieli in prevalenza sereni a parte un po’ di instabilità pomeridiana sui settori alpini centro-occidentali. A partire dalla giornata di venerdì un fronte freddo, facente capo ad un’ estesa depressione in prossimità della Scandinavia, è previsto dirigersi verso le nostre regioni settentrionali. L’incontro-scontro tra l’aria fredda proveniente da N e l’aria più calda mediterranea innescherà molti temporali che dalla Savoia si porteranno prima verso le Alpi e poi anche sulle pianure del nord, con maggior coinvolgimento del nord-est. A seguire ci sarà una rimonta dell’alta pressione su tutta la Francia e il nucleo perturbato sarà costretto a “ scivolare “ verso le regioni centrali adriatiche nella giornata di sabato, facendo migliorare il tempo sul settore di nord-ovest, ma portando diversi temporali specie su Umbria, Marche, Abruzzo e in tendenza anche sul Molise ed entroterra campano. Le correnti da nord a seguire determineranno un calo delle temperature che in alcuni casi potrebbe essere anche sensibile. In seguito sembra che continui questo afflusso da NW delle correnti che non consentirà vistosi aumenti termici e darà spazio ad ulteriori fenomeni di instabilità, specie sui versanti orientali. Previsioni: per domani, giovedì 27 giugno, tempo buono su gran parte dell’Italia a parte qualche addensamento pomeridiano sui settori alpini occidentali con qualche locale rovescio. Nubi cumuliformi anche lungo la dorsale appenninica, ma con probabilità di rovesci molto bassa. Temperature in lieve aumento ovunque. Venti deboli. Venerdì 28 giugno peggiora al nord già dal mattino, specie su Val D’Aosta, alto Piemonte e alta Lombardia. In giornata estensione dei fenomeni, a prevalente carattere temporalesco, anche alle pianure dove potrebbero presentare carattere di forte intensità specie su Lombardia e Veneto. Sulle coste liguri fenomeni meno probabili. Temperature in calo, più sensibile nel pomeriggio. Venti in rinforzo da SW. Al centro nubi in aumento a partire dalla Toscana in estensione all’Umbria e alle Marche, con qualche pioggia o rovescio specie tra il pomeriggio e la serata. In Sardegna qualche nube sul settore settentrionale, ma tempo in prevalenza asciutto. Temperature in contenuta flessione e venti moderati da SW. Al sud nessun cambiamento con cielo sereno o poco nuvoloso e venti deboli. Sabato 29 giugno migliora al nord-ovest, ancora qualche rovescio sul nord-est, peggiora sulle regioni centrali adriatiche e parte del sud con temporali e annesso calo termico. Venti in rinforzo da settentrione.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 21.57: SS3bis Bis tiberina (e45)

rallentamento

Traffico intenso nel tratto compreso tra 1,196 km dopo Incrocio Ospedalone-San Francesco e 233 m pr..…

h 21.55: SS45bis Bis Gardesana Occidentale

blocco

Strada chiusa, chiusura notturna nel tratto compreso tra 1,008 km dopo Incrocio Gavardo (Km. 64,7)..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum