Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Tempo in lento peggioramento su nord-ovest e centrali tirreniche

Un primo impulso instabile transiterà tra stasera e venerdì su gran parte del Paese, a partire dai versanti occidentali, venerdì sera aria l'inserimento di aria più fredda recherà rovesci al nord e sabato riproporrà instabilità con rovesci sul nord-est e lungo la dorsale appenninica. Domenica ancora nubi al nord con qualche piovasco, specie sulle Alpi, ampie schiarite altrove. Lunedì peggiora su tutto il Paese a partire dai versanti occidentali, con calo delle temperature.

Prima pagina - 11 Ottobre 2012, ore 07.46

SITUAZIONE: un impulso instabile giungerà verso sera sulle regioni nord-occidentali e sulle centrali tirreniche, determinando piogge e rovesci anche temporaleschi, specie sulla Liguria, dove la convergenza tra la tramontana scura e le correnti meridionali determineranno la possibile formazione di forti temporali autorigeneranti nel Genovesato. Temporali sono attesi anche lungo le coste della Toscana, del Lazio e del nord della Sardegna. Venerdì i fenomeni interesseranno poi soprattutto le regioni centro-meridionali, ma un altro impulso a carattere freddo potrebbe coinvolgere tutto il settentrione a fine giornata con alcuni rovesci.

EVOLUZIONE: sabato il nuovo fronte determinerà ancora instabilità sul nord-est e lungo la dorsale appenninica del centro e marginalmente del sud, mentre sul nord-ovest si avranno ampie schiarite. Domenica flusso occidentale umido al nord con cieli nuvolosi e qualche piovasco sparso, specie lungo le Alpi, nubi anche sulla Toscana, schiarite altrove.

PEGGIORAMENTO: lunedì interverrà un nuovo forte peggioramento al nord e sulle regioni tirreniche, a causa dell'ingresso di una saccatura piuttosto incisiva che darà luogo a fenomeni localmente intensi, anche nevosi sino a quote medie sulle Alpi. La formazione di una depressione, attesa per martedì, rinnoverà la fenomenologia, soprattutto al centro-sud.

TRENINO di PERTURBAZIONI: le correnti si manterranno da sud ovest anche a lungo termine, questo depone per una prevalenza di tempo ancora instabile al nord e sulle regioni tirreniche, più asciutto sul medio Adriatico e ancora un po' caldo al sud, dove verranno richiamate correnti dal nord Africa.

CONVERGENZE: attenzione, come già segnalato alla convergenza sul Mar Ligure centrale nella prossima notte, ma anche a quella a ridosso della costa romagnola e marchigiana per la convergenza tra vento da ovest in discesa dall'Appennino e lo scirocco che sarà presente in Adriatico.

OGGI: al nord parzialmente nuvoloso, soprattutto a causa della presenza di nebbia alta, nubi in aumento ad ovest nel corso della giornata e in serata possibili piogge o rovesci su Piemonte, Lombardia, occidentale, Liguria e  Valle d'Aosta, anche temporaleschi sulla Liguria, dove potrebbero assumere carattere di forte intensità, per i motivi già citati. In serata possibili temporali anche sulle coste romagnole più meridionali e su quelle del nord delle Marche. Al centro lento peggioramento su nord Sardegna, Toscana, Umbria occidentale, Lazio, con rovesci verso sera e temporali nella notte, altrove poco o parzialmente nuvoloso con ampie schiarite e basso rischio di pioggia. Dalla serata peggiora su est Sicilia con possibili rovesci. Temperature senza grosse variazioni.

DOMANI: al nord ultimi rovesci all'alba sulla Liguria e sulla Lombardia, poi qualche piovasco o rovescio sull'Emilia-Romagna, in attenuazione, instabile sul resto del Paese con alcuni rovesci o brevi temporali possibili, specie sulle coste tirreniche al mattino e nell'interno al pomeriggio. Verso sera peggiora di nuovo al nord con rovesci sparsi, anche a sfondo temporalesco e ingresso di aria più fresca. Temperature in lieve calo ovunque.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum