Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Tempesta nel nord Europa, ma sull'Italia sarà MONSTER antyciclone per settimane!

Vento, freddo e rovesci di neve in spostamento verso l'est europeo e la regione Balcanica, Italia solo sfiorata, poi tanto anticiclone, probabilmente sino a Natale, ma a tratti infiltrazioni di aria fredda da est al sud e in Adriatico.

Prima pagina - 6 Dicembre 2013, ore 07.39

TEMPESTA: nel nord Europa si fronteggiano depressioni profonde e il gigantesco anticiclone che si sta rafforzando sull'ovest del Continente. Ne derivano gradienti barici impressionanti, testimoniati da isobare molto ravvicinate sulle carte e di conseguenza venti tempestosi sulle coste del nord Europa, dove si contano fra l'altro anche alcune vittime e molti danni.

FOEHN: le correnti da nord-ovest giungono anche sulle Alpi, disturbate dalla rimonta dell'alta pressione ed inducono a sud della catena alpina un favonio tiepido anche molto forte. 
 
INCUBO: torna l'incubo degli anticicloni mostruosi stile anni 90 e anche di alcuni anni 2000 come il 2006-2007 ad esempio, ma soprattutto di quel tipo di configurazioni invernali, che aldilà dell'anticiclone, ci propinavano per il resto della stagione condizioni davvero poco consone all'inverno.  Del resto anche questo scenario, soprattutto per le Alpi, negli ultimi 25 anni è stato spesso la norma più che l'eccezione.

MONSTER ANTICYCLONE: questo anticiclone mostro potrebbe persistere almeno sino al periodo natalizio. Così indicano le carte, così ci insegna la didattica, ma anche l'esperienza e la statistica convergono verso questa possibilità.

FREDDO: si limiterà a colpire l'est europeo e ad intervalli a coinvolgere marginalmente il nostro meridione e le regioni adriatiche.

SMOG E NEBBIE
: andranno presto trionfando in Valpadana, specie a partire da lunedì 9 dicembre.

SITUAZIONE: una profonda depressione si muove sul nord Europa influenzando con aria fredda e rovesci di neve anche l'Europa centrale e spostandosi gradualmente verso levante. La protezione offerta dall'alta pressione e in questi frangenti soprattutto dalla barriera alpina lascia l'Italia in condizioni di bel tempo ma con un progressivo rinforzo dei venti di foehn sulle Alpi e poi in Liguria. Un po' di aria umida viene invece richiamata lungo il versante tirrenico.

EVOLUZIONE: nel fine settimana tutte le condizioni invernali fredde e perturbate andranno a localizzarsi sull'Europa orientale e balcanica con passaggi nuvolosi relegati all'Adriatico ma pochi fenomeni. Nei giorni successivi ulteriore rimonta dell'anticiclone e bel tempo su tutti i settori con nebbie in agguato al nord.

OGGI: sulle Alpi di confine passaggi nuvolosi e qualche nevicata portata da nord possibile, più a sud soleggiato e ventoso. In Valpadana foehn ad ovest, per il resto vento calmo ma giornata mite. Sulle regioni tirreniche, dalla Liguria al nord della Sicilia, presenza di nuvolaglia irregolare, ma senza piogge, altrove tempo abbastanza soleggiato, nelle ore diurne mite, molto mite per la stagione su ovest Valpadana.


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 09.23: A1 Roma-Napoli

coda

Code per 6 km causa viabilità esterna non riceve nel tratto compreso tra Allacciamento A16 Napoli..…

h 09.22: A25 Torano-Pescara

vento-forte

Vento forte nel tratto compreso tra Celano (Km. 101,3) e Bussi-Popoli (Km. 150) in entrambe le di..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum