Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Temperature in aumento, ma il temporale non smetterà di sorprenderci!

Pressione in aumento al suolo nel prossimi giorni su tutta la nostra Penisola. Tuttavia la struttura avrà scarsa coerenza alle quote superiori. Questo faciliterà la formazione di temporali essenzialmente nelle zone interne-montuose e nelle ore pomeridiane. Da metà settimana prossima, forse, arriverà un cambiamento da ovest.

Prima pagina - 8 Giugno 2007, ore 07.40

LIVE: rumoreggia il temporale anche questa mattina su alcune zone della Puglia, segnatamente nel Foggiano. Nubi più o meno intense sono presenti sul Lazio, sulla Calabria e sul nord-est, ma almeno per il momento non vengono segnalate piogge. Il sole splende invece sulla Liguria, sulle due Isole Maggiori, sul basso Piemonte, sulla bassa Lombardia e sull'Emilia. SITUAZIONE: la goccia fredda che ha disturbato il tempo sulle regioni centro-settentrionali negli ultimi giorni tende a spostarsi verso il meridione. L'Italia, tuttavia, resta esposta ad un flusso di correnti settentrionali che renderà l'atmosfera ancora irrequieta, specie al centro-sud e sulle zone alpine nelle ore del pomeriggio. La pressione, tuttavia, sta aumentando e questo dovrebbe determinare una maggiore disorganizzazione dei fenomeni temporaleschi ad iniziare dal nord. Al centro e al sud, invece, avremo ancora temporali abbastanza diffusi, specie in Appennino e nel pomeriggio. EVOLUZIONE: caldo in arrivo? Sì, ma il temporale non soccomberà del tutto! La pressione al suolo tenderà ad aumentare e questo faciliterà il tanto blasonato aumento delle temperature. Niente di eccezionale, però, nel senso che non verranno scomodati record o canicole da deserto. Un'ondata calda di questo tipo a giugno risulta del tutto normale e pianemente ascrivibile al semestre caldo. TEMPORALI: non soccomberanno del tutto! Certo, non avremo più temporali diffusi ovunque, ma le zone alpine e appenniniche nelle ore pomeridiane non saranno esenti da lampi e tuoni, che tra l'altro potrebbero sconfinare parzialmente anche sulle zone di pianura adiacenti. Come abbiamo detto più volte, non saremo di fronte ad un'alta pressione da incubo. E' solo una risalita calda, tra l'altro mal suportata alle quote superiori (e i temporali lo dimostreranno). Nella seconda parte della settimana prossima, inoltre, una saccatura atlantica proverà ad entrare da ovest, ma al momento è presto per parlarne. OGGI: ancora moderatamente instabile su Lazio, bassa Toscana e su tutto il sud peninsulare, specie zone interne. Qui i temporali potrebbero essere abbastanza diffusi nel pomeriggio. Qualche temporale anche in Sicilia. Al nord si partirà con una giornata discreta, ma nel pomeriggio si svilupperanno focolai temporaleschi sulle zone alpine e sul nord-est, che tenderanno a sconfinare parzialmente verso le zone di pianura più settentrionali in serata. Temperature in aumento al nord, stazionarie altrove. DOMANI: generale miglioramento, ma temporali sempre possibili nel pomeriggio su Alpi e dorsale appenninica centro-meridionale, meno diffusi rispetto ad oggi. Temperature in aumento ovunque.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 07.13: A4 Milano-Brescia

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso nel tratto compreso tra Svincolo Sesto San Giovanni-Vial..…

h 07.13: Firenze Viale Francesco Redi

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso sulla Viale Francesco Redi…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum