Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Tanto MALTEMPO sul nord-ovest e le regioni tirreniche sino a martedì, neve sulle Alpi

Coinvolto solo in parte il resto del Paese. Abbondanti nevicate su centro-ovest Alpi, in media oltre i 700-900m, ma a tratti anche a quote inferiori sul Piemonte. Da mercoledì i fenomeni tenderanno a localizzarsi a ridosso della Sardegna e in seguito vi sarà un netto miglioramento ovunque.

Prima pagina - 14 Febbraio 2015, ore 07.54

SITUAZIONE: è leggermente cambiata la prospettiva meteorologica per i prossimi giorni. La depressione in arrivo da ovest andrà a coinvolgere soprattutto le nostre regioni occidentali, impegnandole con severo maltempo almeno sino a martedì, mentre i fenomeni risulteranno più modesti sui versanti orientali della Penisola.

MALTEMPO: il momento peggiore lo vivremo tra domenica sera e le prime ore di martedì con piogge e temporali anche intensi su Liguria, Toscana, Lazio e Campania e precipitazioni particolarmente intense sul Piemonte e il settore meridionale della Valle d'Aosta.

EVOLUZIONE: la depressione in arrivo domenica viaggerà lunedì dal Mar Ligure verso la Sardegna, dove giungerà mercoledì, prima di allontanarsi verso l'Algeria, colmandosi e lasciando spazio ad una netta rimonta anticiclonica durante il fine settimana, che dovrebbe protrarsi almeno sino a martedì 24.

NEVICATE: risulteranno importanti, localmente abbondanti, da oggi a martedì sulle Alpi centro-occidentali, più deboli su quelle orientali. Quota neve variabile tra i 500-900m ma con sconfinamenti a quote più basse su ovest Alpi, dove soprattutto tra domenica sera e martedì potranno cadere anche oltre 100cm di neve fresca a 1500m. In particolare le vallate del Torinese e del Cuneese potrebbero veramente fare il pieno di neve, stante la posizione del minimo depressionario.

VALANGHE: aumenterà esponenzialmente a partire da lunedì a venerdì sulle Alpi centro-occidentali, arrivando al grado forte, un assestamento del manto nevoso dovrebbe intervenire dal fine settimana.

OGGI: al nord molto nuvoloso con piogge sparse, più insistenti e diffuse sulla Lombardia, a carattere di rovescio sulla Liguria, fenomeni più sporadici sul Triveneto e l'Emilia orientale, assenti in Romagna, ma in intensificazione entro sera. Limite della neve sui 400-700m, localmente anche più in basso su alcune vallate, segnatamente quelle piemontesi e sul Canton Ticino. Al centro nubi e rovesci sulla Toscana, nuvolaglia con qualche rovescio possibile anche sul Lazio, irregolarmente nuvoloso sul resto del centro ma con fenomeni solo sporadici. Al sud tempo instabile sulla Sicilia con possibili rovesci o brevi temporali, variabile con schiarite sulle altre zone e basso rischio di pioggia. Temperature in lieve calo al nord, in aumento al centro-sud.

DOMANI: ancora tempo perturbato al nord, specie dal pomeriggio-sera e su Piemonte e Valle d'Aosta, neve oltre i 600-900m, localmente anche a quote inferiori sul Piemonte, in particolare sul Cuneese. Maltempo in estensione alle regioni tirreniche sino alla Campania con piogge e temporali, instabile con rovesci anche in Sardegna e Sicilia; su tutte le altre regioni irregolarmente nuvoloso con schiarite sul medio-basso Adriatico. Temperature senza grandi variazioni. 

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum