Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Sulle Alpi è tornata la neve, oggi temporaneo miglioramento, giovedì altri rovesci tra Liguria, est Lombardia e Triveneto

Sempre giovedì qualche fenomeno anche su alta Toscana e forse, a sera, su Emilia-Romagna e nord Marche e nelle prime ore di venerdì al sud, per il resto asciutto sino a sabato pomeriggio, quando al nord interverrà un nuovo peggioramento. Pasqua instabile, ma anche con qualche schiarita. Salva la tradizionale gita del Lunedì dell'Angelo.

Prima pagina - 31 Marzo 2010, ore 07.55

NEVE: è tornata la neve sulle Alpi oltre i 1200m circa. Splendido stamane il colpo d'occhio offerto dalle webcams. I fenomeni convettivi, cioè a sfondo temporalesco, caratteristici della primavera, sono riusciti a spingere nuovamente la neve sino alle quote più basse e lo faranno ancora durante il periodo pasquale. FREDDO: farà piuttosto freddo per la stagione durante le feste pasquali, specialmente al nord e nelle Alpi, dove la quota neve scenderà sin verso gli 800-1000m tra la serata di sabato e le prime ore di domenica. SITUAZIONE: il fronte freddo che nelle ultime 24 ore ha interessato il nord Italia si allontana verso levante, dispensando ancora qualche residuo fenomeno sul nord-est. Un piccolo intervallo e già si prepara un nuovo impulso freddo per la giornata di giovedì, sostenuto però da correnti con componente più occidentale, che tenderanno a concentrare i fenomeni tra levante ligure, Triveneto, ed est Lombardia. Per effetto stau coinvolta anche l'alta Toscana. Con la rotazione del vento a nord-ovest nella sera di giovedì qualche fenomeno potrebbe raggiungere anche Emilia-Romagna e Marche. Nel contempo nella notte su venerdì un altro corpo nuvoloso è destinato a raggiungere il meridione, recando qualche rovescio passeggero. EVOLUZIONE: venerdì condizioni di variabilità ma con fenomeni scarsi o assenti e prevalenza di schiarite. Sabato arrivo di una nuova perturbazione con piogge al nord dal tardo pomeriggio sino alla mattinata di Pasqua e neve su Alpi oltre gli 800-1000m e sul nord Appennino oltre i 1300m. Nel pomeriggio di Pasqua tempo instabile un po' ovunque con qualche rovescio o spunto temporalesco, ma anche alcune schiarite, più durature al nord-ovest e al sud. LUNEDI dell'ANGELO: temporaneo miglioramento con inserimento di aria più secca e giornata favorevole alle gite. Da MARTEDI in poi: anticiclone sul centro Europa che coinvolgerà in parte anche il settentrione, tempo sempre più instabile e fresco su medio Adriatico e al sud con rovesci anche temporaleschi, più asciutto sul medio Tirreno. Ovunque temperature sotto la media del periodo. OGGI: migliora anche sul nord-est salvo residui rovesci pomeridiani sul Friuli Venezia Giulia, bello altrove. In serata nubi in aumento sul settentrione e l'alta Toscana. Temperature in calo nei valori minimi, massime in aumento al nord, in lieve calo al centro-sud.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 04.07: SS131 Carlo Felice

incidente rallentamento

Traffico rallentato, incidente a 5,712 km prima di Incrocio Variante Di Monastir (Km. 18,9) in di..…

h 03.45: A1 Milano-Bologna

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Modena Nord (Km. 157,6) e Modena Sud (Km. 170,8) in direzione B..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum