Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Sulla cresta dell'onda (calda!)

Tra oggi e domani si raggiungerà il culmine dell'ultima (si spera) ondata di caldo di questa interminabile estate. Primi temporali sulle Alpi a partire da giovedì. Confermata la rottura attesa tra domenica e lunedì della settimana prossima.

Prima pagina - 20 Agosto 2012, ore 07.37

Ecco la situazione attesa in Italia per le ore 14 di oggi, lunedì 20 agosto.

Ben si nota la lingua bollente che dal nord Africa si distente verso il Mediterraneo centro-occidentale e l'Italia. Non solo il nostro Paese è alle prese con il grande caldo; molte nazioni dell'Europa centro-occidentale, segnatamente la Francia, fanno registrare temperature molto elevate.

Poco da segnalare in Italia sul fronte delle nubi. Questa mattina è tutto sereno. Nel pomeriggio qualche addensamento cumuliforme potrebbe orlare le Alpi e l'Appennino, ma con basso rischio di temporali.

Sul fronte del caldo, sarà ancora il centro-nord oggi a soffrire maggiormente, in quanto il cuneo bollente resterà parzialmente occidentalizzato, favorendo la compressione su queste zone.

Il nostro modello mostra il massimo di disagio fisico proprio al nord e sulla Toscana, dove ieri la temperatura ha sfiorato i 40°.

Al sud vi sarà ancora una moderata ventilazione settentrionale, ma la pacchia finirà presto anche qui.

Da domani fino a giovedì, la cuspide dell'alta pressione, seppure attenuata, tenderà ad orientaleggiare sotto la spinta delle correnti atlantiche sull'ovest del Continente. Il caldo di consegueza dovrebbe estendersi anche al meridione, mentre sulle Alpi si farà strada qualche temporale.

LA ROTTURA? Anche questa mattina buone conferme dai modelli. Tra domenica 26 e lunedì 27 una bella dose di temporali, seguiti da aria fresca, dovrebbe interessare gran parte del nostro Paese. Ne riparleremo.

Intanto raccomandiamo di uscire il meno possibile nelle ore piu calde, di bere molta acqua e non esporsi al sole in maniera diretta, specie anziani e bambini.


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum