Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Sul serra ora è scontro aperto tra gli scienziati

Nette divergenze d'opinione sul cambio climatico tra gli scienziati, intanto il romanzo "APOCALISSE BIANCA" viene citato in Parlamento! Il tempo di OGGI: al nord qualche acquazzone pomeridiano o serale, specie in montagna, al centro-sud bello, temperature in aumento. Nei PROSSIMI GIORNI calura notevole in SARDEGNA, altrove caldo fastidioso ma non da record, al nord a tratti temporali, altrove sempre soleggiato.

Prima pagina - 16 Luglio 2004, ore 07.08

SERRA Proprio mentre il CNR per bocca del Professor Maracchi ribadisce la sua ferma convinzione che dietro il cambio climatico in atto ci sia la mano dell'uomo e che le stagioni si siano alterate, arriva dalla Toscana la notizia della giornata che va decisamente controcorrente: Richard Lindzen, professore statunitense del Dipartimento della terra, Scienze atmosferiche e planetarie del Mit, durante un convegno nella tenuta di San Rossore, ha parlato di divergenze di opinione circa la cause del cambiamento climatico e di incapacità dell'uomo di capire perchè avvengano le fluttuazioni. GLI EVENTI ESTREMI CI SONO SEMPRE STATI Secondo Lindzen l'aumento di temperatura verificatosi nell'ultimo secolo non ha bisogno di una causa. Gli eventi estremi dal 44 ad oggi ci sono sempre stati. Chi volesse fare dell'allarmismo potrebbe prendere un anno qualsiasi dal '44 ad oggi e descrivere gli eventi insoliti, ma in realtà avrebbe descritto un anno come un altro. In definitiva la teoria della pericolosità del fattore umano sui cambiamenti del clima non è sostenuta dall'osservazione ma dalla nostra ignoranza circa gli effetti dei vari fattori che influiscono sul clima. Non ci sono dubbi, ha concluso Lindzen, che la nostra teoria è imprecisa, e che la ripetizione, per dirla con Goebbels, spinge a credere a cose infondate." Intanto "Apocalisse bianca" è stato lungamente citato in Parlamento. Ne parleremo diffusamente in un articolo dedicato all'avvenimento. IL TEMPO: Le ultimissime carte mostrano una maggiore invadenza dell'anticiclone africano sull'Italia perchè la saccatura ad ovest del Continente sarà accompagnata anche da un minimo depressionario, secondario rispetto alla depressione madre islandese, che contribuirà a pompare indirettamente verso l'Italia aria calda dal nord Africa. Sarà colpita soprattutto la Sardegna, dove nei prossimi giorni le temperature andranno portandosi oltre i 35°C. Anche sull'Italia centro-meridionale farà molto caldo, mentre al nord ad intervalli vi saranno temporali. PERSISTENZA: la situazione prospettata sembra destinata a durare almeno sino a sabato 24 con il centro-sud all'asciutto e il nord interessato ad intervalli da qualche temporale, che colpirà soprattutto la fascia montana alpina. PREVISIONI PER OGGI: NORD sulle Alpi, le Prealpi, la fascia pedemontana del Triveneto, il Garda e l'alta pianura lombarda, annuvolamenti irregolari con qualche spunto temporalesco pomeridiano e serale; altrove in prevalenza soleggiato ma con formazione di cumuli nel pomeriggio associati ad isolati rovesci, specie sull'Appennino ligure. Temperatura in aumento nei valori minimi, massime senza variazioni di rilievo. CENTRO ben soleggiato con qualche banco nuvoloso passeggero sulle Marche, nel pomeriggio nubi cumuliformi sui rilievi dell'alta Toscana con qualche rovescio o temporale, isolati focolai temporaleschi anche sui monti abruzzesi e marchigiani, per il resto ancora prevalenza di sole. Temperature massime in aumento. SUD Ben soleggiato, qualche nube cumuliforme sparsa sull'Appennino nel pomeriggio, temperature in aumento. WEEK-END: sabato sulla regione alpina nuvolosità irregolare con qualche rovescio pomeridiano, altrove tempo soleggiato e caldo. Domenica nubi e qualche piovasco su Alpi piemontesi, valdostane e lombarde, qualche isolato temporale anche tra Biellese, Varesotto e Comasco, per il resto bel tempo. LUNEDI possibile peggioramento temporalesco su gran parte del settentrione. ben soleggiato, qualche cumulo in Appennino nel pomeriggio

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 10.36: A56 Tangenziale Di Napoli

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso nel tratto compreso tra Barriera Napoli Est (Km. 19,6) e..…

h 10.35: A52 Tangenziale Nord Di Milano

coda rallentamento

Code per 1,4 km causa traffico intenso nel tratto compreso tra Svincolo SP9 Vecchia Valassina e Sv..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum