Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Sud temporalesco, il nord respira, il centro osserva

Mentre tra i modelli la confusione sul tempo dei prossimi giorni impera, aria fresca contrasta al sud con la risalita dell'ennesima perturbazione africana: temporali. Il vortice sull'Islanda punta invece ad impossessarsi dell'Iberia. Una forte cellula anticiclonica si opporrà solo in parte all'ingresso di nubi e precipitazioni sulla Penisola. Intanto al nord si vivono ancora ore d'ansia per il Po.

Prima pagina - 18 Ottobre 2000, ore 09.48

Stiamo per attraversare una fase caotica, nella quale l'analisi delle carte invece che chiarire le cose le ingarbuglia e ciascun modello ci mette del suo. Senza entrare nei particolari, altrimenti non arrivereste in fondo all'articolo, possiamo darvi alcuni "input" sui quale ragionare, riassunti in 3 punti. Punto 1: una cellula di alta pressione con centro sull'Ungheria tende ad impadronirsi delle nostre regioni, provocando un misterioso afflusso di correnti fredde da est, che ad esempio il modello ECMWF non vede affatto, rilanciando la teoria del "ponte" stabile e mite tra due anticicloni. Ponendo comunque che si realizzi l'arrivo del freddo, sulle regioni meridionali si avrebbero le maggiori conseguenze negative perché si genererebbe sabato un'instabilità diffusa su Puglia, Calabria e Sicilia che andrebbe poi a confluire nello sprofondamento del fronte legato alla depressione d'Islanda. Costui, dopo aver caricato di piogge Francia e Spagna, sarà costretto (per l'opposizione dell'alta pressione) a scavarsi una strada lungo l'asse delle isole maggiori. Qui nascerebbe anche un vortice in grado di far piovere con insistenza sulla Sardegna tra domenica e lunedì. Punto 2: il centro della Penisola dovrebbe essere tranquillo per diversi giorni, mentre il nord risentirebbe nel week-end dell'avvicinamento del sistema perturbato atlantico con debole effetto favonico al nord delle Alpi, per la formazione di "un'ansa" sulla pianura padana; nuvolosità da sbarramento insisterebbe lungo le Alpi. In pianura poi soffierebbe una corrente umida e fresca orientale, con addensamenti arroccati sul NW e deboli piogge. Ma l'alta pressione resisterebbe e dovrebbe verificarsi quanto detto nel punto precedente. Punto 3: alla lunga, cioè da martedì in poi l'alta pressione si indebolirà e i fronti atlantici potrebbero avere vita più facile nell'attraversare l'Europa centrale. Come vedete l'incertezza regna sovrana, analizziamo dunque il satellite: noteremo un velo di cirri attraversare la catena alpina dissipandosi, l'attiva depressione a sud dell'Islanda sempre pronta a dar battaglia e un fronte che sta per invadere la Francia e il Portogallo. Al sud della Penisola é evidente la risalita del sistema nuvoloso africano responsabile dei temporali delle prossime ore su Sicilia orientale, Calabria, Puglia e Basilicata. Un po' di instabilità sopita regna anche più a nord tra Campania, Molise, Marche, Abruzzo e Lazio ma qui al massimo potranno prodursi isolati rovesci pomeridiani, per lo più relegati alle zone interne. Al nord si vivono infine ore d'ansia per la possibile tracimazione del Po, lasciamo però che sia la cronaca ad occuparsene, anche se farà piacere a tutti osservare le cose sotto un sole tranquillizzante, oscurato per la verità in queste ore da fitti banchi di nebbia estesi lungo tutta la bassa padana. In definitiva sul fronte del tempo riteniamo che il peggio sia passato al nord , anche se la fase "calda" dell'autunno, quella delle piogge abbondanti, é ben lungi dall'essere terminata.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 22.34: A52 Tangenziale Nord Di Milano

rain

Pioggia nel tratto compreso tra Allacciamento Tangenziale Est Di Milano e Svincolo SP44 Milano-Meda..…

h 22.30: A6 Torino-Savona

rain

Pioggia nel tratto compreso tra Marene (Km. 34,6) e Ceva (Km. 81) in entrambe le direzioni dalle..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum