Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Sud sorridi: arrivano le piogge

Aggirando l'alta pressione, un fronte freddo originerà una depressione che, dal Tirreno, si sposterà verso lo Jonio approfondendosi. Sono attesi fenomeni su gran parte del meridione e, inizialmente anche sulla Sardegna. Il tutto sarà accompagnato da un moderato calo termico che potrebbe risultare più sensibile la prossima settimana. Intanto oggi cirri a spasso per la Penisola e nebbia al nord.

Prima pagina - 30 Ottobre 2001, ore 07.10

Situazione generale: nella notte sull'Italia è transitato un fronte caldo, composto in prevalenza da nuvolosità cirriforme che ha avuto comunque il merito di attenuare parzialmente le nebbie sulla Pianura Padana. Anche per oggi è atteso il passaggio di qualche cirro sparso. La pressione è sempre elevata sulle nostre regioni ma in quota si sta preparando un guasto che costituirà probabilmente una grossa svolta nello stato del tempo per i prossimi giorni. Infatti mercoledì sera correnti da sud-ovest in quota accompegneranno il transito di un veloce fronte freddo sulla Penisola che passerà quasi inosservato sul nord Italia, ma genererà probabilmente una depressione sul Medio Tirreno, producendo piogge sulla Sardegna e le regioni centrali e viaggiando poi rapidamente verso il sud Italia, dove tra venerdì e sabato si attiveranno rovesci, temporali e qualche nevicata sui rilievi appenninici a quote superiori ai 1000-1500 m. Anche sul medio Adriatico, un rinforzo dei venti da NE che darà energia al minimo, originerà un moderato maltempo: Abruzzo e Molise in particolare riceveranno annuvolamenti e qualche nevicata attorno a 1000 m. Perchè non a quote più basse? Perchè al momento riteniamo che l'aria più fredda sia diretta verso i Carpazi e le Alpi Transilvane, anche se la temperatura subirà indubbiamente un calo anche su tutte le nostre regioni. Il calo sarà più marcato al centro-sud, meno al nord, dove la nebbia produce già ora una sensazione di freddo umido in pianura. EVOLUZIONE: interessante invece notare cosa potrebbe accadere da lunedì 5 novembre se, come sembra, l'anticiclone dovesse puntare più decisamente verso nord, avvettando sulle nostre regioni aria di origine polare dalla Scandinavia; inoltre il minimo sul meridione potrebbe assumere un moto retrogrado. Ne riparleremo nei prossimi articoli e nella "sfera di cristallo"...

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 13.09: A1 Roma-Napoli

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Pontecorvo (Km. 658,3) e Ceprano (Km. 643,3) in direzione Roma..…

h 13.08: Roma Via Cristoforo Colombo

incidente

Incidente sulla Via Aristide Leonori…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum