Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Su Lombardia e Triveneto è il momento di qualche temporale, il caldo resta ma diventa più umano

Brevi temporali possibili sino al pomeriggio su Lombardia e Triveneto, specie sulla fascia alpina e prealpina. Altrove ancora gran sole e caldo. Domenica bel tempo e caldo più sopportabile, isolati rovesci solo su Alpi centro-orientali e forse Lucania. Tra lunedì e martedì perturbazione in transito su Alpi e Triveneto con brevi rovesci o temporali, in parziale diffusione anche lungo l'Adriatico e qualche grado in meno ovunque. Da giovedì tornerà la grande calura e sarà tremenda.

Prima pagina - 23 Giugno 2012, ore 07.45

CALURA: tregua parziale della calura in questi giorni. Seguiterà a far caldo ma senza le punte feroci degli ultimi giorni. Il passaggio di qualche temporale oggi al nord e soprattutto di un fronte tra lunedì e martedì sul nord-est e in parte in Adriatico, riuscirà a contenere il rialzo dei valori. La calura tornerà invece tremenda e probabilmente con punte di 40-41°C tra giovedì 28 e i primi di luglio su tutto il Paese.
 
SITUAZIONE: infiltrazioni di aria fresca si manifestano sul settentrione in quota da ovest e stanno determinando i primi rovesci sulle Alpi centro-orientali. Rovesci che potranno presentarsi anche più a sud tra Lombardia e Triveneto nel corso della giornata. Altrove cambierà poco o nulla ma andrà attenuandosi l'azione di compressione dell'anticiclone sull'Italia centro-meridionale.

EVOLUZIONE: domenica il tempo risulterà buono quasi ovunque, nel pomeriggio ci sarà qualche residuo rovescio lungo le Alpi centro-orientali e sporadicamente in Appennino. Una perturbazione interesserà invece lunedì le Alpi, concentrando i suoi effetti soprattutto sui settori settentrionali e sul nord-est. L'aria fresca che lo seguirà dilagherà martedì su tutto il Paese, rendendo più gradevoli le temperature e portando ancora qualche temporale lungo le regioni adriatiche e in Appennino.

RITORNO dell'ANTICICLONE AFRICANO: il "gobbo di Algeri", così come da anni definiamo questa figura anticiclonica, tornerà di prepotenza a governare il tempo sull'Italia entro giovedì 28 con prospettive di durata di 5-6 giorni. L'onda di calore sarà davvero intensa, portando i termometri a raggiungere localmente i 40°C, anche al nord, specie tra sabato 30 e martedì 3 luglio. Da giovedì 5 luglio probabile rinfrescata con forti temporali a partire dal nord. (da verificare) 

OGGI: al nord nuvolosità irregolare con locali rovesci o temporali sull'arco alpino centro-orientale, in parziale diffusione sulle Prealpi e sulla fascia pedemontana della Lombardia e del Triveneto, con sconfinamenti anche verso l'Emilia-Romagna. Fenomeni meno probabili sul resto del nord. Miglioramento entro sera. Al centro-sud bel tempo, salvo addensamenti di nubi basse su alta Toscana e Calabria tirrenica e isolati focolai temporaleschi pomeridiani sull'Appennino centrale, specie tra Marche ed Abruzzo. Temperature in lieve calo nei valori massimi, specie al nord e sotto i temporali.

DOMANI: bello ovunque salvo residui addensamenti al nord al mattino e isolati rovesci nel pomeriggio sulla fascia dolomitica, Alto Adige, alto Cadore, Carnia e Tarvisiano. Isolati temporali sono previsti dal nostro modello anche sulla Lucania meridionale. Temperature in calo nei valori minimi, specie al nord, in calo le massime al centro-sud, senza grandi variazioni al nord.


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum