Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Stenta a decollare l'inverno sull'Italia

Le correnti fredde che investono gran parte dell'Europa orientale non sono destinate alle nostre regioni. Sarà invece un flusso di aria più temperata di origine afro-mediterranea a dettar legge da domani a lunedì con molte nubi ma poche precipitazioni. Le temperature si porteranno ben al di sopra delle medie del periodo. Si prospetta un Natale con un po' di pioggia, neve solo a quote elevate e valori termici sempre relativamente miti.

Prima pagina - 19 Dicembre 2002, ore 07.00

NEWS: si è conclusa l'avventura lappone di MeteoLive; racconteremo presto in un lungo reportage l'emozione dell'inverno artico e del Natale finlandese. LIVE: fa ancora un certo effetto stamane osservare i valori gelidi della Russia e della Scandinavia (-13 a Mosca, -15 ad Oslo, -10 ad Helsinki) e paragonarli con quelli miti dell'Italia centro-meridionale e delle isole (14°C a Palermo, 12 a Cagliari, 7 a Roma). Il fronte nuvoloso che ha interessato nelle ultime ore le regioni centro-meridionali ha provocato i seguenti accumuli: Messina 16 mm Pescara 15, Brindisi 10, Bari 6, Ancona 3. SITUAZIONE: aria piuttosto fredda ma secca affluisce temporaneamente da NE dietro il fronte che ancora insiste attenuato sulle regioni meridionali. La pressione è in temporaneo aumento. Da sud-ovest però si avvicina una debole depressione accompagnata da aria mite di origine afro-mediterranea che interesserà il nostro Paese a partire da domani, provocando un nuovo graduale rialzo termico, molta nuvolaglia ma pochi fenomeni di rilievo. Andremo avanti così sino a lunedì. EVOLUZIONE NATALIZIA Martedì 24 verremo probabilmente raggiunti da una saccatura atlantica in cui sarà inserita una moderata perturbazione che potrebbe attraversare tutta la Penisola nel giorno di Natale, provocando qualche debole pioggia e alcune nevicate sulle Alpi a partire dai 1500 m. Al momento però questa evoluzione non supera una attendibilità del 60%. DETTAGLI "TECNICI" Da notare l'ennesimo rafforzamento dell'anticiclone sulla Scandinavia a partire dal fine settimana. Difficile stabilire quale influenza potrà avere sul tempo italiano; in ogni caso la sua costante presenza ci segnala che stiamo vivendo un'anomalia barica. PREVISIONI OGGI: al nord e al centro tempo generalmente buono, qualche annuvolamento modesto solo sul basso Piemonte ed occasionali banchi di nebbia nel primo mattino. Al sud ancora annuvolamenti residui ma con basso rischio di pioggia e con tendenza a schiarite sempre più ampie. Ventilazione nord-orientale e temperatura in leggera diminuzione. Mari generalmente mossi. DOMANI: Bel tempo ovunque. Al mattino gelate al nord e nelle zone interne del centro. Banchi di nebbia in Valpadana. Dal pomeriggio aumento della nuvolositù sulla Sardegna, le Alpi occidentali, la Liguria e successivamente anche lungo tutto il versante tirrenico ma senza piogge. Temporanea intensificazione della nebbia dal tardo pomeriggio in Valpadana, causa avvezione di aria mite da SW. Temperatura in calo nei valori minimi, in leggero aumento in quelli massimi, specie in quota e sulle isole.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 11.33: A23 Palmanova-Tarvisio

incidente rallentamento

Traffico rallentato causa incidente nel tratto compreso tra Pontebba (Km. 92,4) e Carnia (Km. 59,6)..…

h 11.30: SS190 Delle Solfare

incidente

Strada chiusa al traffico causa incidente a 2,293 km prima di Incrocio Trabia Miniere (Km. 23,3)..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum