Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

SPECIALE depressione "LILLI": in arrivo piogge e nevicate importanti sulla Penisola

Le zone coinvolte maggiormente, i quantitativi di pioggia e di neve.

Prima pagina - 1 Aprile 2003, ore 13.51

L'arrivo di un fronte freddo particolarmente attivo, seguito da aria polare marittima, originerà nel Mediterraneo la depressione "LILLI", che tra giovedì e sabato si muoverà dapprima in direzione della Sardegna e poi andrà a colmarsi lentamente sul basso Tirreno. Le conseguenze per la Penisola saranno notevoli: -avremo un sensibile rinforzo dei venti -nevicate sulle Alpi a quote anche basse, mediamente sino a 900-1100 m ma localmente i fiocchi scenderanno anche al di sotto di tali quote. -si verificheranno piogge a tratti abbondanti, rovesci e temporali grandiniferi. -neve anche sull'Appennino ma a quote un po' più alte, mediamente 1000-1100 m su quello settentrionale, 1200-1300 m su quello centrale, 1300-1500 m su quello meridionali. Chi sarà più colpito e chi meno? -La Sardegna sarà colpita in pieno dall'aria fredda e i fenomeni sull'isola assumeranno prevalentemente carattere temporalesco. -Al nord i fenomeni più importanti interesseranno soprattutto il Triveneto, il Levante ligure e gran parte della Lombardia. -Al centro saranno coinvolte soprattutto le regioni tirreniche e ma anche l'Umbria con rovesci e temporali. Piogge importanti sono attese per mercoledì sulle zone interne della Toscana. -Il sud sarà coinvolto soprattutto a partire da giovedì sera sino a sabato; Calabria, Sicilia, Basilicata e Campania le regioni che maggiormente dovrebbero essere investite dalle precipitazioni. -Accumuli nevosi: dai 20 ai 40 cm di neve fresca sulle Alpi centro-orientali (finalmente) oltre i 1300 m; quantitativi inferiori sulle Alpi occidentali, in particolare sui settori prealpini piemontesi e sulle Alpi Ticinesi. -Sull'Appennino settentrionale possibili temporali nevosi con accumuli di diversi cm anche in poche ore oltre i 1100 m; nevicate moderate, a tratti forti oltre i 1500 m sui restanti settori appenninici. -Accumuli piovosi: importanti e superiori ai 30-40 mm quelli attesi sulla Toscana per mercoledì, anche sul nord-est e l'Emilia-Romagna accumuli significativi in pianura sia per mercoledì che per giovedì con punte di 35-40 mm. Molta pioggia attesa giovedì anche sul Lazio e venerdì sulla Campania: 30-40 mm.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 00.14: A14 Pescara-Bari

rain

Pioggia nel tratto compreso tra Ancona Sud (Km. 230,4) e Val Di Sangro (Km. 422) in entrambe le d..…

h 00.14: A14 Bologna-Ancona

catene snow

Prevista neve nel tratto compreso tra Allacciamento A1 Milano-Napoli e Cesena Nord (Km. 93,6) in..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum