Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Spaventoso MALTEMPO in arrivo nel week-end all'estremo sud, FREDDO altrove

Venti freddi e calo termico già da venerdì ma culmine nella giornata di domenica, specie tra nord e centro; maltempo intenso ed estremo invece in arrivo all'estremo sud, specie su est Sicilia, Calabria jonica, Golfo di Taranto. Incerta la traiettoria di un secondo nucleo freddo atteso tra lunedì e martedì tra il nord del Paese ed il centro Europa.

Prima pagina - 14 Novembre 2018, ore 08.12

SITUAZIONE: l'alta pressione ha riportato un tempo più stabile sul territorio ma la grande umidità ha favorito la formazione di nubi basse o brume, che difficilmente abbandoneranno le pianure del nord, le valli del centro e le zone costiere. Tempo migliore in montagna.

EVOLUZIONE: si conferma lo sganciamento dell'alta pressione verso la regione scandinava sin da venerdì, con rientro di correnti da est progressivamente più fredde sul nostro territorio e conseguenze perturbate sul meridione, dove si andrà scavando una depressione a ridosso del Mar Jonio, che andrà a provocare intenso maltempo nel fine settimana.

FINE SETTIMANA: maltempo anche estremo su Sicilia orientale, Calabria jonica, Golfo di Taranto con numerosi nubifragi e rischio di pesanti allagamenti, esondazioni di fiumi, frane e smottamenti. Attesi oltre 150mm di pioggia in meno di 48 ore. Tempo meno compromesso risalendo verso nord ma sempre instabile sino alle regioni centrali adriatiche e nel settore orientale e meridionale della Sardegna, più asciutto ma freddo per venti da est sul resto del territorio.

CALO TERMICO: si avvertirà soprattutto sul settentrione e sul medio Adriatico e in modo più rilevante sulle zone collinari e montuose. La persistenza di strati bassi al nord-ovest e l'insistenza di una sostenuta ventilazione orientale impedirà le gelate in pianura.

PROSSIMA SETTIMANA: all'inizio della settimana risulta incerta la traiettoria di un secondo nucleo freddo in movimento retrogrado da est verso ovest a cavallo tra nord Italia e centro Europa. Al momento l'opzione centro Europa è quella più probabile, ma il dubbio resta, perché al nord potrebbe riuscire a riversarsi almeno una parte della massa d'aria fredda. In ogni caso per l'Italia ne deriverebbe una situazione di tempo molto instabile, a tratti perturbato con correnti di ritorno da sud-ovest. Seguite tutti gli aggiornamenti!

OGGI: tempo discreto o buono su alture e zone alpine, uggioso per nubi basse o solo in parte soleggiato sul resto del territorio, causa sollevamento delle nebbie. Maggiori schiarite nel pomeriggio, ritorno delle nubi basse verso sera. Temperature senza grandi variazioni.

DOMANI: tempo simile, maggiore insistenza di nubi basse o nebbie su pianure, zone costiere delle regioni adriatiche e valli interne del centro. Più sole in montagna. Temperature in lieve calo.
 
Visualizza le previsioni dettagliate per la tua città: 
>>> ROMA
>>> MILANO
>>> NAPOLI
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum