Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Soleggiato quasi ovunque

Disturbi nel catanese per la cenere vulcanica dell'Etna, qualche locale annuvolamento, per il resto molto sole. Da ovest si avvicina una perturbazione che tra domani e giovedì interesserà il nord e il centro, venerdì la ritroveremo sul meridione. Tra sabato e domenica transito di un altro corpo nuvoloso con generale variabilità.

Prima pagina - 29 Ottobre 2002, ore 07.11

LIVE: il tempo peggiore d'Europa oggi si riscontra sulla Russia con un minimo di 991 hPa nella zona di Mosca, cieli spesso coperti e qualche pioggia. La pressione è piuttosto alta sull'Europa centrale e sull'Italia con valori medi intorno ai 1024 hPa; ad ovest del Continente è invece ben visibile il sistema perturbato che, tra domani e venerdì, interesserà anche il bacino del Mediterraneo. Al momento il suo fronte caldo provoca piogge sull'Irlanda; sarà soprattutto la parte fredda a coinvolgere la nostra Penisola. Tra i valori termici più freddi troviamo Berna con 0°C, oltre come sempre alle località scandinave. In Italia la dispersione del calore, indotta dalla serenità del cielo, ha favorito un calo della temperature minime: in molte località pianeggianti del nord e nelle zone interne del centro si sono raggiunti i 5°C. SITUAZIONE: C'è alta pressione sulle nostre regioni ma un sistema perturbato con annesso minimo relativo di 1008 hPa avanzerà domani dal vicino Atlantico verso l'Europa centrale, proponendo una saccatura che coinvolgerà dapprima il nord Italia, e poi anche il centro ed il meridione. Un secondo piccolo vortice coinvolgerà marginalmente le nostre regioni tra sabato e domenica inviando un corpo nuvoloso in visita-lampo sullo Stivale da nord-ovest verso sud-est. EVOLUZIONE: da lunedì la progressiva affermazione di un campo anticiclonico, esteso dalla Scandinavia all'est europeo, sospingerà verso le basse latitudini un profondo vortice in arrivo dal Canada che potrebbe provocare un importante peggioramento anche sulle nostre regioni, rallentato però dall'affondamento di una saccatura sul Marocco e dalla inevitabile conseguente formazione di un cuneo anticiclonico sub-tropicale all'altezza del Mediterraneo centrale. Si attiverà dunque un intenso flusso di correnti meridionali prefrontali con effetti tutti da valutare. PREVISIONI OGGI: bello ovunque, salvo locali addensamenti mattutini nel palermitano e sulla Sila. Cielo nuvoloso causa ceneri vulcaniche nel catanese, banchi di nebbia anche fitti sulle Marche nella prima parte della mattinata. Temperatura in lieve calo al nord nei valori massimi, stazionaria altrove. Venti ancora moderati da nord sul basso Adriatico e lo Jonio, altrovi deboli da nord ma in graduale attenuazione. DOMANI nuvoloso al nord-ovest, l'alta Toscana, l'Umbria, la Sardegna, altrove dapprima soleggiato ma con tendenza ad aumento della nuvolosità sul resto del settentrione e sul Lazio. Verso sera possibili piogge sulla Liguria, l'alta Toscana, la Valle d'Aosta ed il Piemonte. Venti di Libeccio, temperature minime in aumento, massime in lieve o moderato calo, specie al nord.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum