Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

SOLE quasi per tutti, ma non sarà così per tutta la settimana

Mercoledì peggiora al nord-ovest, Emilia e Toscana, giovedì su nord-est, regioni centrali e Campania. Venerdì sul meridione e ripeggiora al nord-ovest. Fine settimana perturbato quasi ovunque con fenomeni più intensi su Liguria e centro-sud e nevicate in Appennino e su parte dell'arco alpino. Temperature in graduale flessione ma non ci sarà un vero freddo. L'impressione è che ormai la stagione invernale non abbia più molto da dire.

Prima pagina - 24 Febbraio 2014, ore 07.38

COSA STA SUCCEDENDO? Nulla, si sta assorbendo l'instabilità presente sul medio-basso Adriatico e l'alta pressione ha assunto il comando delle operazioni, regalando tempo buono e nel complesso mite nelle ore pomeridiane. Martedì tempo ancora buono. Mercoledì saccatura in avvicinamento al nord-ovest con moderato guasto piovoso che coinvolgerà anche la Toscana. Giovedì la perturbazione associata si localizzerà su nord-est, regioni centrali, Campania, Sicilia, venerdì la ritroveremo all'estremo sud.

NETTO PEGGIORAMENTO: è confermato ormai da diversi giorni il peggioramento previsto nel fine settimana 1-2 marzo, anticipato peraltro già dal passaggio piovoso più moderato atteso tra mercoledì e venerdì. Stupisce però ancora una volta come l'aria fredda che accompagni questo peggioramento venga costantemente "limata" dai modelli, specie da quello americano, fino a tradursi in un episodio di stampo autunnale. Questa volta però l'aria fresca farà comunque il suo ingresso dal Tirreno e abbasserà un po' il limite della neve anche in Appennino.

NEVICATE: nell'episodio tra mercoledì 26 e giovedì 27 un po' di neve è attesa sulle Alpi e sul nord Appennino oltre i 700-800m, sull'Appennino centrale oltre i 1200m, venerdì solo sulle cime di quello meridionale. Nel fine settimana invece quota neve tra 600 e 900m sulle Alpi occidentali, 900-1200m sulle Alpi centro-orientali, oltre i 700-1000m sull'Appennino. 

MARZO: dopo il peggioramento dei primi giorni del mese, potrebbe intervenire una fase anticiclonica di bel tempo, ma non c'è ancora convergenza totale su questo punto, con soluzioni alternative che prevedono la prosecuzione della fase instabile e fresca.

OGGI: residui annuvolamenti sul medio e basso Adriatico e in genere lungo la dorsale appenninica centro-meridionale ma con fenomeni sporadici e di breve durata e con tendenza a miglioramento, per il resto bel tempo. Temperature mattutine freddine, massime miti.

DOMANI: annuvolamenti sulla Liguria, le regioni tirreniche e l'ovest Alpi, ma senza conseguenze, ancora bel tempo altrove. Ancora un po' freddo al mattino, specie nelle vallate alpine ed appenniniche, mite nelle ore diurne.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum