Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Sole in trionfo nel fine settimana, ma come andrà a finire febbraio?

Le ipotesi sono sostanzialmente tre: la più probabile (60%) vede una prosecuzione dell'attuale fase anticiclonica ad oltranza, interrotta da modeste scorribande atlantiche e con il freddo confinato sull'est europeo. La seconda, meno probabile (20%), vede le correnti atlantiche imporsi in modo più netto, con aria mite e variabilità a tratti piovosa. La terza, con analoghe probabilità della seconda (20%) vedrebbe invece il grande gelo raggiungerci (almeno in parte) da est.

Prima pagina - 4 Febbraio 2011, ore 07.49


ALTA PRESSIONE: il rinforzo dell'alta pressione porterà tra oggi e lunedì generali condizioni di bel tempo sull'insieme del Paese, ad eccezione del passaggio di nubi stratiformi innocue. Notevole il rialzo termico atteso, soprattutto in quota. Anche le nebbie in questa fase risulteranno in parte sconfitte dall'azione di compressione, avvitamento e riscaldamento dell'aria, che diverrà dunque molto secca. Finiremo dunque ben al di sopra delle medie del periodo.

EVOLUZIONE: da martedì l'indebolimento della struttura anticiclonica recherà un'intensificazione delle nebbie in pianura e una moderata generale flessione dei valori di temperatura.

VORTICE POLARE e LUNGO TERMINE: risulterà temporaneamente meno compatto nel corso della prossima settimana. Una massa d'aria veramente gelida si porterà dalle zone polari all'est europeo entro sabato 12 febbraio, ma il suo tentativo di raggiungere l'Europa centrale e quella mediterranea, potrebbe essere vanificato da una accelerazione della corrente a getto, che spingerebbe verso di noi ancora una zona di alta pressione, mettendo una pietra sopra alla stagione invernale.

IPOTESI: ci sono però altre due ipotesi, entrambe ad oggi hanno perso punti rispetto a ieri ma non sono ancora da escludere.

La prima vedrebbe le correnti perturbate atlantiche riuscire in qualche modo ad abbassarsi di latitudine e a raggiungere il Mediterraneo, in virtù di un calo dell'indice NAO, assisteremmo dunque ad una variabilità piovosa sull'Italia, in un contesto però piuttosto mite.

L'altra ipotesi è ancora legata alla possibilità che questo malloppo gelido ci raggiunga, nel caso il vortice polare non riprendesse a girare a mille. Ad entrambe queste ipotesi assegniamo oggi un 20 per cento di probabilità di successo.

OGGI: migliora definitivamente la situazione anche al sud, altrove cielo sereno o velato, situazioni nebbiose sparse sulla bassa padana in dissolvimento già dal mattino. Netto rialzo delle temperature massime ovunque, specie al nord.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 20.11: A56 Tangenziale Di Napoli

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso nel tratto compreso tra Barriera Napoli Est (Km. 19,6) e..…

h 20.11: A10 Genova-Ventimiglia

rain

Pioggia nel tratto compreso tra Allacciamento A7 Milano-Genova e Arenzano (Km. 20,2) in entrambe..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum