Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Si prepara un veloce passaggio piovoso a partire dal nord

Giornata tranquilla ma con passaggio di molte velature, segnale dell'avvicinamento della perturbazione che mercoledì attraverserà il nord ed il centro Italia, scivolando poi sul basso Adriatico nelle prime ore di giovedì, con calo delle temperature. A seguire temporaneo ristabilimento, ma dal week-end evoluzione molto incerta: l'ipotesi attuale è che regga il bel tempo, ma con disturbi sulle Alpi centro-orientali.

Prima pagina - 18 Settembre 2012, ore 07.46

SITUAZIONE: l'alta pressione si indebolisce temporaneamente e consentirà il passaggio di una veloce perturbazione, inserita in una stretta saccatura in quota, che attraverserà il Paese tra mercoledì e le prime ore di giovedì.

FENOMENI: risulteranno molto brevi sul nord-ovest, dove già entro la mattinata di mercoledì si verificherà un miglioramento, insisteranno invece maggiormente sul nord-est, l'Emilia-Romagna e in serata sul medio Adriatico, assumendo localmente carattere temporalesco.

CALO TERMICO: risulterà apprezzabile soprattutto sul nord-est ma coinvolgerà tutto il Paese entro giovedì mattina, quando i valori in Valpadana risulteranno decisamente bassi per la stagione.

EVOLUZIONE: venerdì il tempo risulterà buono e le temperature aumenteranno, poi i modelli vanno decisamente in confusione, a causa soprattutto della presenza sullo scacchiere europeo di un ex-uragano che potrebbe modificare gli equilibri. L'ipotesi più probabile è che comunque il fine settimana trascorra con qualche disturbo al nord-est, segnatamente sulle Alpi e discreto altrove. La prossima settimana il tempo potrebbe peggiorare sui versanti occidentali per l'affondo di una profonda saccatura sull'ovest del Continente, ma sul cui avanzamento verso levante anche oggi c'è incertezza. Non resta che seguire gli aggiornamenti.

OGGI: cielo velato o poco nuvoloso sull'insieme del Paese, con addensamenti a tratti un po' più consistenti, ma senza conseguenze. Solo tra Campania, Molise e Basilicata qualche isolato piovasco o rovescio possibile. In serata rapido aumento della nuvolosità su Piemonte, Valle d'Aosta e Liguria con i primi isolati rovesci, specie a ridosso dei rilievi. Altrove ancora tempo asciutto con parziale aumento delle nubi anche sul resto del nord. Temperature senza grandi variazioni e appena un po' caldo nel pomeriggio.

DOMANI: al nord-ovest rovesci nel primo mattino, poi schiarite ed ingresso del vento da nord con miglioramento; sul nord-est e l'Emilia-Romagna invece rovesci sino al pomeriggio, poi miglioramento a partire dal Trentino Alto Adige e dal Veneto. Al centro nubi al mattino sui versanti tirrenici con qualche piovasco, parzialmente nuvoloso sul medio Adriatico con alcune schiarite, seguite da un peggioramento verso sera con rovesci e temporali, fenomeni più sporadici invece sui versanti tirrenici, in attenuazione, probabilmente asciutto in Sardegna. Al sud parziali annuvolamenti, più compatti al mattino sulla Campania, dove non si escludono isolate piogge, verso sera o nella notte peggiora sui versanti adriatici. Temperature in calo al nord e poi al centro. 


 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum