Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Si prepara l'ora della **NEVE** su diverse zone del nord e dell'Appennino centrale

Fiocchi in arrivo in pianura al nord nella giornata di mercoledì, segnatamente su Liguria, Emilia e Lombardia, poi sull'Appennino centrale a quote basse. Giovedì tregua ma dalla sera nuova neve in arrivo al nord. Venerdì netto rialzo termico al centro e al sud, ancora neve al nord ovest e nelle Alpi, pioggia sui restanti settori del nord. Fine settimana instabile, più freddo al centro e al sud.

Prima pagina - 29 Gennaio 2019, ore 08.05

SITUAZIONE: aria moderatamente più fredda è affluita sull'Italia dopo il passaggio del fronte transitato tra domenica e lunedì. Al nord e nelle zone interne del centro sono tornate le gelate e le brinate, anche accompagnati da locali situazioni nebbiose. Al sud il tempo rimane un po' instabile ed anche per oggi sono previsti alcuni rovesci sparsi.

VORTICE FREDDO: un piccolo ma efficace vortice freddo avanza dalla Francia verso le nostre regioni. Esso ci interesserà nella giornata di mercoledì 30 gennaio, determinando la formazione di un minimo di pressione al suolo in movimento dal Mar Ligure verso il medio Tirreno. Di conseguenza si attiveranno nevicate tra Liguria e Lombardia e successivamente su Emilia e Appennino centrale, specie sul settore toscano, ma anche nei fondovalle dell'Umbria.

EVOLUZIONE: giovedì temporanea tregua ma con avanzamento da ovest di un'altra e ben più profonda saccatura, accompagnata da una perturbazione che già da giovedì sera impegnerà le regioni settentrionali e la fascia tirrenica. Congiuntamente all'avanzamento di questo corpo nuvoloso verrà avvettata verso l'Italia aria molto mite, che coinvolgerà essenzialmente le regioni centrali e meridionali e solo in parte il settentrione. Pertanto inizialmente le precipitazioni risulteranno nevose anche su gran parte del nord, ma già dalla notte su venerdì i fiocchi risulteranno sempre più confinati ai settori occidentali tra Piemonte ed ovest Lombardia sino alla linea ideale dell'Adda. Naturalmente seguiterà a nevicare nelle Alpi e nei relativi fondovalle. Nel corso di venerdì passaggio a pioggia anche sull'ovest della Lombardia e neve oltre i 500m su centro est Alpi.

ACCUMULI NEVOSI: i modelli prevedono mediamente accumuli di 3-5cm per la giornata di mercoledì sulla Lombardia, sino a 8cm in pianura sull'Emilia e tra 5 e 25cm sull'Appennino ligure, sui 20cm sull'Appennino toscano, sui 5-10cm sul resto dell'Appennino centrale, nella giornata di venerdì anche superiori ai 30-40cm nelle Alpi oltre i 500m, sino a 15-20cm sulla Valpadana occidentale ma in successiva fusione. 

FINE SETTIMANA: il tempo rimarrà instabile, specie sul nord-est e al centro-sud, dove caleranno le temperature e saranno possibili precipitazioni sparse, nevose sui rilievi dalle quote medie.

LUNGO TERMINE: si prevede una temporanea fase più tranquilla del tempo all'inizio della prossima settimana, anche decisamente più mite, ma successivamente le cose potrebbero cambiare a causa di nuovi affondi depressionari. Seguite gli aggiornamenti.

OGGI: al nord e al centro tempo generalmente buono, banchi di nebbia in dissolvimento al nord, attenuazione del foehn nelle Alpi. Al sud ancora nuvolaglia sparsa con qualche precipitazione sparsa o rovescio possibile a macchia di leopardo. Temperature senza grandi variazioni. Ancora Maestrale in Sardegna ma in calo.

DOMANI: peggiora sin dalla notte al nord-ovest con nevicate sino in pianura, deboli e sporadiche sul Piemonte, più attive e diffuse sulla Lombardia e la Liguria, specie sul settore centrale con fiocchi sino al mare sul Genovesato. Sul resto del nord nubi in aumento e qualche sporadica nevicata nel corso del pomeriggio su Veneto occidentale e meridionale, poi più consistenti sull'Emilia, specie a ridosso della fascia appenninica. Nel contempo miglioramento al nord-ovest. Al centro tempo in peggioramento nel corso della giornata con nubi in arrivo e rovesci sparsi, nevosi in Appennino oltre i 300-500m, con neve sin nei fondovalle sul settore toscano ed umbro, poi nel Reatino. Fenomeni più sporadici sul resto del centro. Al sud giornata almeno in parte soleggiata, arrivo di nuove nubi in giornata con locali precipitazioni. Temperature in sensibile calo al nord nei valori massimi, poi anche sull'Appennino centrale, più lieve sul resto del centro, stazionarie al sud.
 

Visualizza le previsioni dettagliate per la tua città: 
>>> ROMA
>>> MILANO
>>> NAPOLI

Altre località: www.meteolive.it

 


Autore : Team di MeteoLive.it

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum