Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Si avvicina la profonda depressione "KLAUS"

Determinerà domani un forte peggioramento su gran parte del nord Italia con piogge battenti. Si attiveranno intense correnti sciroccali. Intanto per oggi nuvolosità irregolare ovunque con rovesci sulla Sardegna meridionale, sulle regioni tirreniche e su parte del Triveneto ma con tendenza a miglioramento. PANORAMICA PREVISIONALE sino a domenica 2 novembre.

Prima pagina - 30 Ottobre 2003, ore 07.14

Estremi termici: questa mattina si segnalano solamente 3°C a Torino contro i 18°C di Trapani; a Dobbiaco a 1220 m si sono misurati 0°C. Situazione: un fronte poco attivo sta lentamente abbandonando la Penisola; dietro ad esso si avrà un effimero miglioramento seguito dall'arrivo dell'intenso sistema frontale connesso alla depressione "Klaus" che si sta avvicinando a grandi passi verso l'Europa centrale. Il minimo principale, che potrebbe toccare al suolo i 972 hPa, si scinderà entro domani sera in tre piccoli vortici distinti. Il più meridionale sarà all'origine della persistenza del maltempo sulle nostre regioni settentrionali e del suo trasferimento, sia pure in forma attenuata, verso le altre zone del Paese tra sabato e domenica. Scirocco: i forti venti sciroccali determineranno un netto rialzo delle temperature sulle nostre regioni centro-meridionali ed influenzeranno il limite delle nevicate sulle Alpi che, sui settori centro-orientali si porterà a quote superiori ai 2000 m; mentre su quello occidentale si potranno osservare fiocchi fin verso i 1800 m. Sempre sulle Alpi sono previste raffiche di vento anche superiori ai 100 km/h dai quadranti meridionali. Evoluzione: esaurito l'episodio perturbato, da lunedì si rafforzerà sulle nostre regioni un campo di alta pressione che assicurerà sino a mercoledì una generale stabilità, valori termici miti in montagna e sul meridionae, un po' di nebbia con freddo umido in Valpadana e nelle valli del centro. Da giovedì però l'anticiclone punterà verso l'Europa nord-orientale ed aria fresca ed instabile comincerà ad affluire sulle nostre regioni adriatiche e meridionali. PREVISIONI OGGI: Il tempo peggiore: sulla Sardegna meridionale, le regioni centrali tirreniche, il Triveneto, su tutte queste zone saranno possibili dei rovesci, tendenza però a miglioramento. Il tempo migliore: su Piemonte, Liguria, gran parte della Valle d'Aosta e la Lombardia, dove si prevedono schiarite nel corso della giornata. Un tempo incerto: sul resto del Paese con schiarite alternate ad annuvolamenti, isolati piovaschi non esclusi ma anche qui tendenza a miglioramento. Temperature senza grosse variazioni. Maestrale moderato, specie sul Tirreno. In serata il vento si orienterà nuovamente da sud. DOMANI: Sull'Emilia-Romagna parzialmente nuvoloso ma generalmente asciutto, salvo qualche pioggia nel Piacentino. Sul resto del settentrione coperto con piogge moderate, forti rovesci invece sulla Liguria, la Lombardia, l'alto Garda, le Prealpi Venete e le Prealpi Carniche. Attesi accumuli notevoli tra Liguria e Lombardia con oltre 50 mm nell'arco delle 24 ore. Forti venti meridionali: da ESE al suolo, tempestosi da SW in quota. Quota neve su ovest Alpi: in rialzo da 1500 a 1800 m, su centro-est Alpi in rialzo da 1500 a oltre 2000 m. Al centro nuvoloso su Toscana, Lazio, Umbria con qualche rovescio in esaurimento nel corso della giornata a causa delle raffiche sempre più intense di Ostro o Scirocco, maggiori schiarite comunque su Marche ed Abruzzo; velature sulla Sardegna. Al sud nuvoloso al mattino sulla Campania con qualche pioggia ma in attenuazione causa i forti venti meridionali, nuvole anche Sicilia meridionale (Iblei, Val di Noto) e sulla Calabria, specie il settore jonico ma con basso rischio di pioggia; sul resto del meridione almeno in parte soleggiato ma soprattutto ventoso e mite. SABATO 1° NOVEMBRE: su tutto il settentrione perturbato con rovesci e anche qualche temporale, specie sulle zone costiere; limite delle nevicate in calo sino a 1600-1700 m un po' ovunque; nel corso della giornata tendenza a miglioramento sull'angolo nord-occidentale (Piemonte, Liguria, ovest Lombardia, Valle d'Aosta). Al centro e sulla Sardegna instabile con precipitazioni temporalesche anche di forte intensità, specie sul versante tirrenico. Al sud nuvolosità variabile con occasionali rovesci su Calabria jonica e Sicilia sud-orientale, tendenza a peggioramento sulla Campania e sul Molise. Nella notte su domenica transito del fronte e temporali sparsi. DOMENICA 2 novembre Generale miglioramento.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 04.14: A14 Bologna-Ancona

incidente

Ripristino incidente causa incidente nel tratto compreso tra Pesaro-Urbino (Km. 155,9) e Cattolica..…

h 04.07: A1 Roma-Napoli

incidente

Ripristino incidente nel tratto compreso tra Capua (Km. 719,8) e Santa Maria Capua Vetere in dire..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum