Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Si attenueranno entro sera le nevicate eccezionali sul medio Adriatico, occhi puntati su domenica!

Perde importanza il vortice ciclonico ormai centrato sul meridione ma ancora per oggi risulterà determinante per il tempo del medio Adriatico e del sud. Resisterà un po' di freddo al nord e nelle zone interne del centro. Venerdì e sabato fenomeni solo marginali, domenica nuovo peggioramento con piogge al centro e al sud e qualche nevicata a quote basse sul nord-ovest. Lunedì piogge sparse su gran parte del Paese, in attenuazione da martedì, clima più mite.

Prima pagina - 19 Gennaio 2017, ore 07.44

SITUAZIONE: il vortice depressionario che ha determinato le copiose nevicate sul medio Adriatico e sull'est della Sardegna si va indebolendo, ma ancora per oggi risulterà determinante per il tempo su Abruzzo, Molise e meridione, originando le ultime precipitazioni, nevose sino a 600-700m. Sul settentrione è ancora presente una massa d'aria fredda, pur in fase di assottigliamento e riduzione.

NEVICATE: continueranno ad intermittenza sino a sera sull'Abruzzo e sul Molise, solo al mattino sulle zone interne marchigiane, ma il limite della neve è destinato a salire oltre i 700-800m dal pomeriggio. Cesseranno invece i fenomeni sulla Barbagia in Sardegna.

EVOLUZIONE: venerdì e sabato tregua ma tempo ancora variabile, specie al centro e al sud con locali precipitazioni di modesta entità. Nel corso del fine settimana è comunque un ulteriore rialzo delle temperature, specie al centro e al sud.

DOMENICA: la depressione in risalita dal Mediterraneo determinerà piogge dapprima lungo le regioni tirreniche e al nord-ovest, poi anche su Emilia-Romagna e regioni adriatiche. Da notare che domenica mattina qualche nevicata potrebbe verificarsi sin quasi in pianura sul basso Piemonte ed il Pavese, a quote molto basse sull'Appennino ligure.

CUNEESE ed entroterra Savonese: qui le nevicate potrebbero proseguire sino a lunedì mattina, risultando anche abbastanza importanti e con limite a 500m, sul resto del nord-ovest virata in pioggia ed anche in Emilia limite della neve presto oltre i 900-1000m.

FUSIONE NEVE: le piogge tra domenica e lunedi, unitamente al rialzo termico potrebbero fondere grandi quantità di neve sul medio Adriatico. Situazione delicata per conseguente rischio alluvionale.

PROSSIMA SETTIMANA: all'inizio ancora tempo piovoso su gran parte d'Italia, tranne sul settore alpino e sull'estremo nord-est, dove non si prevedono precipitazioni di rilievo. Da martedì tendenza a miglioramento. In seguito situazione molto incerta. Da monitorare sia lo sviluppo dell'anticiclone, che una massa d'aria fredda sull'est europeo che potrebbe influenzare il tempo marginalmente anche sull'Italia. Seguite i nostri approfondimenti!

OGGI: rovesci di neve oltre i 600m al mattino sul medio Adriatico, sul Reatino e sul Molise ma con limite in rialzo ad 800m e fenomeni in localizzazione su Abruzzo e Molise; instabile sul resto del sud con rovesci sparsi su Puglia e Calabria, locali altrove. Sulle centrali tirreniche e la Sardegna nuvolosità irregolare con ampie schiarite e qualche sporadica precipitazione sulle zone appenniniche più orientali. Al nord modesti passaggi nuvolosi in un contesto soleggiato, freddo al mattino.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 10.46: SS106 Jonica

rallentamento

Traffico rallentato causa manifestazione nel tratto compreso tra Incrocio Ciro' (Km. 291,9) e Incro..…

h 10.45: A13 Bologna-Padova

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso nel tratto compreso tra Bologna Interporto (Km. 7,9) e A..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum