Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Si apre la porta del freezer: sbarca la neve su Abruzzo e meridione

I titoli di MeteoLive.it: -freddo, vento e neve: i dettagli di 48 ore di passione -Da giovedì sera formazione di una nuova depressione con effetti da valutare -Ci attende un lungo periodo perturbato e freddo -Intenso stratwarming in atto: cosa comporterà?

Prima pagina - 23 Gennaio 2006, ore 07.52

COMMENTO Il grande freddo sta per essere sotto gli occhi dell'Italia intera dalle Alpi alle coste pugliesi, colpiscono stamane due dati: i -26°C di Varsavia e la temperatura di Trieste di -4°C con Bora forte. I valori più freddi si registreranno sul versante Adriatico dell'Appennino ma tutto il Paese avvertirà gli effetti di un fotte grecale e di un sensibile abbassamento dei termometri. SITUAZIONE L'alta pressione viene aggirata dall'aria gelida proveniente dalla Russia, che viene catturata da un minimo depressionario sullo Jonio. In questo modo Abruzzo e gran parte del meridione verranno interessate, oltre che dal vento, anche da nevicate a bassa quota, fin sul litorale da Pescara alle coste pugliesi. Più protette invece le regioni centrali tirreniche e il settentrione, dove comunque vento e freddo non mancheranno. EVOLUZIONE Mercoledì la prima irruzione fredda si sarà esaurita ma l'alta pressione subirà un notevole ridimensionamento nell'area mediterranea e sull'est europeo, in questo modo vortici freddi a ripetizione potranno estendere la loro influenza al nostro Paese anche per diversi giorni di febbraio. Un guasto è atteso venerdì al nord-ovest, in rapido trasferimento al centro-sud nel fine settimana con neve a bassa quota. Un altro peggioramento è stimabile per l'inizio della prossima settimana. Insomma, sembra che l'inverno vero cominci adesso. NEVICATE PREVISTE: sottoforma di tormenta tra oggi e domani sull'Appennino abruzzese, molisano, murge, Lucano e calabrese. Rovesci di neve sin sulle coste abruzzesi, molisane e pugliesi. Neve dalla sera anche su Madonie, Nebrodi e Peloritani in Sicilia. Non esclusa un po' di neve anche sul settore marchigiano. NEVE SULLE MONTAGNE OLIMPICHE: da venerdì aumentano le possibilità ma più che altro con l'inizio del febbraio. Seguire gli aggiornamenti.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum