Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Si apre l'autunno meteorologico

Il rovente agosto del 2001 si è chiuso con molti temporali al nord, in particolare in Lombardia e Veneto. Qualche fenomeno intenso anche nelle Marche. Il calo termico si accentuerà nelle prossime ore anche al centro-sud. Oggi instabilità su quasi tutte le regioni.

Prima pagina - 1 Settembre 2001, ore 06.58

Ben ritrovati su MeteoLive che da oggi torna nella sua veste normale. Situazione generale: una corrente d'aria fredda, umida ed instabile segue la perturbazione "Sylvia" e sta già instabilizzando il tempo di molte regioni peninsulari e della Sardegna, agendo sul bordo orientale dell'Anticiclone delle Azzorre, esteso lungo i meridiani tra la Spagna e l'Irlanda. La traettoria che ha assunto l'aria fredda non è esattamente perpendicolare all'arco alpino ma sembra convergere temporaneamente lungo la Valle del Rodano; ciò ha provocato un nuova rotazione dei venti al settore sud-ovest sull'angolo nord-occidentale che accentuerà nuovamente la tendenza temporalesca. Temporali sparsi non mancheranno anhe sulle regioni centrali, sulla Sardegna e al sud. Solo la Sicilia sarà estranea ai fenomeni per gran parte della giornata. Previsioni per oggi: Nord: nuvolosità variabile con alcuni brevi rovesci o temporali che dal settore nord-occidentale guadagneranno presto il Triveneto e, nel pomeriggio, anche l'Emilia-Romagna. Nel corso della giornata rotazione del vento a nord su Piemonte, Valle d'Aosta e Lombardia e tendenza a miglioramento. Freddo sulle Alpi. Fresco o molto fresco in pianura. Centro: molte nubi cumuliformi a spasso per il cielo, attività temporalesca in intensificazione con il passare delle ore. Fenomeni più probabili su Toscana, Lazio, Umbria e Marche. Occasionali grandinate. Tempo instabilie anche sulla Sardegna. Temperatura in diminuzione. Violente raffiche di vento nei temporali. Venti occidentali, tendenza a Maestrale sulla Sardegna. Sud: sulla Sicilia ancora cielo sereno ma con nuvolosità cumuliforme in accentuazione sui rilievi nelle ore pomeridiane; altrove nuvolosità in accentuazione con focolai temporaleschi dapprima sulla Campania e sul Molise ma in propagazione anche a Calabria, Basilicata e Puglia. Temperatura in graduale diminuzione. Venti da deboli a moderati occidentali. Evoluzione: Domenica ancora instabilità al centro-sud, specie lungo l'Adriatico, qualche residuo temporale sul nord-est, freddo sulle Alpi, bello al nord-ovest e sulla Sardegna, dove però insisterà un forte Maestrale. Fresco quasi ovunque. Lunedì sera nuovo impulso freddo diretto dal Baltico sulle Alpi e poi sul medio-Tirreno: nuovi temporali in viaggio dal nord-est verso il centro-sud e sensibile calo termico, più sensibile in montagna e sull'Adriatico a partire da martedì. Fino a giovedì tempo instabile e fresco, più soleggiato ma ventoso il tempo sul nord-ovest.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum