Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Si apre con il sole l'estate meteorologica

Non mancherà comunque qualche nota d'instabilità, specie su Alpi ed Appennini. La formazione di una depressione sull'Irlanda determinerà invece un graduale peggioramento al nord per l'inizio della prossima settimana. Attese forti precipitazioni per mercoledì, quando i fenomeni dovrebbero estendersi anche alle regioni centrali e alla Sardegna.

Prima pagina - 1 Giugno 2002, ore 07.27

LIVE: la prima giornata di giugno si apre con il sole su quasi tutte le regioni, solo una leggera nuvolosità interessa alcune zone del Veneto e del Piemonte. La pressione più alta in queste ore si registra a Bolzano con 1023 mb. Situazione generale: la zona di alta pressione che da qualche giorno sta influenzando positivamente il tempo sull'Italia tenderà a spostarsi gradualmente verso la Germania e la Scandinavia ma resterà comunque determinante per il tempo del fine settimana. Tuttavia dal nord Africa un corpo nuvoloso si è spinto sulla Francia ed è associato ad aria caldo-umida e leggermente instabile. Un flusso freddo raggiungerà la regione balcanica nella giornata di domenica. L'interazione di questi due correnti provocherà sulla regione alpina e sul centro-nord appennino qualche temporale pomeridiano, che localmente potrà sconfinare in pianura. Niente paura comunque: il vostro week-end non sarà turbato più di tanto, al mare il tempo risulterà splendido. Evoluzione: domenica notte sulle Isole Britanniche si scaverà una depressione a tutte le quote che tra lunedì e martedì punterà sulla Francia e mercoledì dovrebbe collocarsi tra il Golfo del Leone, la Corsica ed il Mar Ligure. Sul meridione d'Italia una rimonta anticiclonica di matrice sub-tropicale manterrà la depressione bloccata sul posto, regalando al sud calde correnti sciroccali, inoltre anche l'anticiclone delle Azzorre punterà verso nord finendo per isolare la depressione nel cuore del Mediterraneo. La notevole intensità che si attribuisce a questa depressione e il contesto nel quale verrà a trovarsi, potrebbe attivare delle forti precipitazioni al nord e in parte forse anche al centro e sulla Sardegna. Valuteremo meglio nei prossimi aggiornamenti e in particolare lunedì. Previsioni per oggi: bello e caldo salvo locali addensamenti mattutini. Nel pomeriggio sviluppo di nubi cumuliformi su Alpi ed Appennino centro-settentrionale con possibile formazione di focolai temporaleschi isolati. Temperatura in lieve ulteriore aumento nei valori massimi con punte di 30-31°C nelle grandi aree urbane soggette a ristagno dell'aria. Venti deboli a regime di brezza. Tendenza per domenica: lieve accentuazione dell'instabilità su Alpi ed Appenninio centro-settentrionale con possibili rovesci temporaleschi pomeridiani in locale estensione alle aree urbane, al sud cielo generalmente sereno. Temperatura stazionaria o in lieve calo dove scoppierà il temporale pomeridiano. Venti deboli, qualche rinforzo irregolare nei temporali. E Lunedì? Moderato peggioramento al nord, specie sulle zone alpine e prealpine, abbastanza soleggiato altrove.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 17.48: A4 Milano-Brescia

rallentamento

Traffico rallentato causa lesioni a strutture nel tratto compreso tra Capriate (Km. 162,7) e Dalmin..…

h 17.43: SS1 Via Aurelia

incidente

Incidente a 5,254 km prima di Incrocio Vallecrosia (Km. 685,1) in entrambe le direzioni…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum