Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Si allenta la morsa del maltempo

Le piogge estremamente abbondanti che nella giornata di ieri si sono riversate sul Lazio lasciano oggi il posto a qualche squarcio di sereno in più. Anche su molte altre zone si avverte un certo miglioramento, ma da mercoledì torneranno frequenti acquazzoni al centro-sud.

Prima pagina - 6 Dicembre 2004, ore 07.53

CRONACA: Temporali frequenti hanno interessato nella giornata di ieri la bassa Toscana ed il Lazio, in particolare la Provincia di Roma, dove in alcune zone si sono registrati accumuli di oltre 50-70 mm; il Tevere si è subito ingrossato, e nelle campagne in qualche caso il fiume è uscito dal suo alveo per qualche decina di metri allagando i terreni circostanti; l'ammasso temporalesco responsabile era lo stesso che nel giorno precedente aveva tenuto in scacco il braccio di mare fra Isola d'Elba, Corsica e costa grossetana, dove ha portato una fase di maltempo particolarmente pesante. Sempre nella giornata di ieri una perturbazione meno intensa, e comunque in grado di portare qualche pioggia, si è distesa su gran parte d'Italia, in particolare sulle regioni centrali. SITUAZIONE ATTUALE: Adesso la perturbazione in questione interessa ancora gran parte della nostra Penisola, ma sta subendo una fase di temporaneo indebolimento; le piogge sono comunque presenti su alcune regioni, in particolare sul Nuorese, la Campania meridionale e la Lucania, dove sono in atto forti ma brevi acquazzoni; nubi dense anche al nord, specie in pianura e sui rilievi piemontesi, con qualche pioviggine. EVOLUZIONE: Nelle prossime 24-36 ore il corpo nuvoloso disteso sull'Italia e su buona parte del Mediterraneo centrale tornerà sui suoi passi spostandosi verso le Baleari e le coste algerine, portando un temporaneo quanto parziale miglioramento del tempo. In seguito, in particolare fra mercoledì pomeriggio e venerdì, la depressione si ripresenterà sulla Penisola più battagliera che mai, portando piogge e temporali, specialmente al sud e sulle regioni tirreniche, ma anche un po' di vento. PREVISIONI OGGI: NORD: Su Alpi, Prealpi e zone pedemontane del Friuli-Venezia-Giulia prevalenza di sereno; nubi dense solo sui rilievi di Piemonte e bassa Valle d'Aosta, dove ci sarà qualche breve pioviggine. Piuttosto soleggiato anche sulla Riviera di Ponente, con forte Tramontana. Cielo coperto sul resto del territorio, con qualche breve pioggia in giornata su Cuneese, pianura a sud del Po e crinali appenninici; dal pomeriggio squarci di sereno in arrivo su alta pianura lombarda e veneta. Freddo al mattino in montagna, temperature massime in lieve aumento in pianura. CENTRO: Sulla Sardegna occhiate di sole alternate a nubi dense, con qualche acquazzone o temporale su Cagliaritano e Nuorese. Altrove nubi sparse con qualche pioggia nel pomeriggio su litorale laziale, Appennino ed Abruzzo, ma anche ampi squarci di sereno. Temperatura in lieve aumento. Vento moderato da nord-ovest sul litorale adriatico. SUD: Acquazzoni su Salento, Basilicata e costa campana in mattinata; qualche pioggia possibile anche su Molise e Sicilia, per il resto cielo velato, solo a tratti nuvoloso. Nel corso del pomeriggio cessazione delle piogge sul Salento, e gradualmente anche sulla Sicilia; possibili acquazzoni su Lucania e Crotonese. Temperatura in lieve aumento. Vento teso di Scirocco al mattino sul Canale d'Otranto, in serata sulla costa meridionale della Sicilia. DOMANI, MARTEDI' 7 DICEMBRE Qualche pioggia di debole intensità sull'Appennino centro-meridionale, il Gargano ed il Cuneese; sulla Sardegna tempo molto instabile, con rischio di temporali, specialmente in serata. Altrove nubi alternate al sole, con prevalenza di sereno sulle Alpi ed il Triveneto. MERCOLEDI' 8 DICEMBRE Piogge e qualche temporale in arrivo sin dal mattino su tutto il meridione e la Sardegna, in estensione alle regioni centrali nel corso della giornata; nubi in aumento anche sulla bassa Pianura Padana con Bora in rinforzo su Appennino settentrionale e costa adriatica. Ancora tempo prevalentemente soleggiato altrove. Temperatura stabile o in diminuzione. GIOVEDI' 9 DICEMBRE Poche variazioni fino a sera, quando le piogge cesseranno fra Toscana, Marche e Perugino. Temperatura in ulteriore lieve calo. VENERDI' 10 DICEMBRE Le piogge andranno concentrandosi su Sicilia e Sardegna, mentre qualche nube bassa insisterà su Appennino e coste tirreniche; altrove tornerà gradualmente il sole.

Autore : Lorenzo Catania

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum