Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Settimana variabile, primo assaggio invernale da domenica

Oggi fronte freddo in transito al centro-nord, specie su centrali tirreniche e nord-est. Neve sulle Alpi a quote medie. Martedì variabile al centro-sud, con qualche fenomeno sul basso Tirreno, migliora altrove. Mercoledì altra perturbazione in azione al centro-nord. Giovedì e venerdì variabile, sabato forti nevicate sui settori alpini di confine.

Prima pagina - 12 Dicembre 2011, ore 08.09

INVERNO: potremmo sperimentare da domenica il primo vero assaggio invernale con correnti da nord-ovest seguite anche dalla possibile formazione di minimi depressionari al centro-sud e conseguente maltempo con neve in Appennino.

ALPI: non mancheranno nevicate nel corso della settimana, specie sui settori di confine e sulle aree centro-orientali. Forti nevicate sono attese sabato sui versanti esteri ma in parte anche sui nostri settori confinali.

SITUAZIONE: un fronte freddo attraverserà il centro-nord in giornata, determinando precipitazioni soprattutto sulle regioni centrali tirreniche e sul nord-est. Una cellula temporalesca prefrontale ha colpito il Lazio già dalla notte scorsa. Le correnti perturbate atlantiche, pur non riuscendo a penetrare in modo netto nel Mediterraneo, presentano ondulazioni sufficienti a coinvolgere il nostro Paese, determinando però fenomeni solo di breve durata.

EVOLUZIONE: la variabilità persisterà per tutta la settimana. Si avrà un passaggio mercoledì, un altro sabato. Al seguito del passaggio di sabato, che coinvolgerà soprattutto il versante nordalpino e i crinali di confine, le correnti si orienteranno a nord-ovest, sospingendo così finalmente un po' d'aria fredda sul nostro Paese.

PROSSIMA SETTIMANA: la possibile formazione di una depressione al centro-sud, potrà determinare maltempo e neve a quote basse in Appennino. Il freddo e le nevicate a quote basse al centro-sud potrebbero persistere sino al 23, per le feste di Natale potrebbe tornare l'anticiclone, ma è tutto da verificare.

OGGI: al nord condizioni di variabilità e nel pomeriggio-sera momento perturbato su levante ligure, est Lombardia e sul nord-est con rovesci e neve in abbassamento sulle Alpi sin verso i 1000-1200m. Al centro stamane rovesci soprattutto su Lazio e Toscana meridionale, nel pomeriggio-sera passaggio del fronte su tutte le regioni, specie quelle tirreniche con rovesci e temporali, qualche nevicata sulle cime appenniniche, poi ingresso del Maestrale e miglioramento a partire dalla Sardegna. Al sud peggiora in giornata sulla Campania con rovesci, nubi in aumento altrove, ma con scarso rischio di fenomeni. Temperature in lieve diminuzione dal pomeriggio.

DOMANI: al nord miglioramento con prevalenza di sole, al centro variabile ma con ampie schiarite, al sud irregolarmente nuvoloso con qualche rovescio sul basso Tirreno. Temperature in lieve aumento nei valori massimi.


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum