Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Settimana favorevole alle PIOGGE, riusciremo a sfruttarla a dovere?

Una stretta saccatura approda nel Mediterraneo promettendo tempo instabile, a tratti petturbato. Si comincerà dalle isole maggiori e dal meridione, coinvolte da temporali sparsi. Martedì sera peggiora al nord, mercoledì anche al centro, temperature in calo. Miglioramento nel fine settimana con espansione di un cuneo anticiclonico nord-africano.

Prima pagina - 24 Settembre 2007, ore 07.41

SITUAZIONE: l'anticiclone delle Azzorre spinge un cuneo verso nord fino all'Islanda e alla Groenlandia, mentre una profonda depressione si colloca tra Norvegia e Regno Unito con un minimo al suolo di 980 hPa proprio sul Mar di Norvegia. La saccatura ad essa associata si spingerà rapidamente verso l'Europa centrale ed il Mediterraneo determinando una instabilizzazione del tempo anche sulle nostre regioni per gran parte della settimana; al suolo ritroveremo anche un minimo depressionario di 1000hPa tra nord e centro Italia a metà settimana. Sulle isole maggiori fra l'altro è già presente una linea di instabilità che tenderà a coinvolgere anche il meridione d'Italia già a partire dalle prossime ore con possibili temporali marittimi. CALO TERMICO: sarà notevole soprattutto al centro-nord con qualche spruzzata di neve fin sotto i 2000m sulle Alpi e sulle cime più alte degli Appennini. Finalmente cesserà l'ablazione stagionale dei ghiacciai PRECIPITAZIONI: sono previsti intensi temporali marittimi sul meridione, fenomeni sparsi, a carattere di rovescio sulle altre regioni. Situazione ancora da verificare però. Tutto dipenderà dall'esatta collocazione dell'asse di saccatura in quota e del minimo depressonario al suolo. EVOLUZIONE: sul finire della settimana l'azione della depressione andrà esaurendosi, contemporaneamente una nuova depressione scenderà sull'ovest del Continente, di conseguenza sul nostro Paese vivremo un intervallo più stabile, soleggiato e mite grazie alla temporanea rimonta di un cuneo anticiclonico di matrice subtropicale. PRIMI DI OTTOBRE: probabile nuovo peggioramento per l'avanzata della depressione sull'ovest del Continente. (ipotesi attendibile al 40%, seguire dunque gli aggiornamenti) OGGI: sulla Sardegna tempo instabile con possibili temporali, soprattutto sul sud dell'isola e nelle isole di San Pietro e San Antioco. Su tutte le regioni tirreniche dalla Liguria alla Calabria nuvolosità irregolare con isolati rovesci, specie all'Elba. Sulla Sicilia dapprima bel tempo ma con tendenza a peggioramento a partire dalle Egadi e dall'ovest dell'isola con possibili temporali. Su tutte le altre regioni cielo poco nuvoloso salvo addensamenti sull'Emilia-Romagna. In serata aumento della nuvolosità al nord e su tutto il meridione.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum