Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Settentrione raggiunto dall'instabilità, coinvolte per oggi anche Toscana e Marche

Venerdì intensificazione delle correnti da sud con fenomeni prevalentemente confinati a ridosso dei rilievi alpini. Sabato aria fresca da ovest e neve a 1200m su est Alpi e settori confinali in genere, un po' di instabilità pomeridiana altrove. Domenica e lunedì bel tempo ovunque. Martedì peggiora al centro-nord.

Prima pagina - 25 Marzo 2010, ore 05.48

SITUAZIONE: una linea di instabilità ha raggiunto il settentrione , dove darà luogo a rovesci anche a sfondo temporalesco, specie a ridosso dei rilievi e sulle zone di pianura adiacenti. Venerdì un altro fronte è atteso in transito al nord, seguito da condizioni di instabilità. La spinta delle correnti meridionali che lo precederanno però, concentrerà i fenomeni soprattutto lungo i rilievi alpini. Marginali gli effetti sul resto del nord, la Toscana e la dorsale appenninica del centro. ARIA FREDDA: giungerà venerdì sera nelle Alpi determinando un abbassamento del limite delle nevicate sin verso i 1100-1200m, ma i fenomeni tenderanno rapidamente a localizzarsi su Dolomiti, Alto Adige, Alto Cadore e Friuli, nonchè sui settori alpini confinali. EVOLUZIONE: sabato tutta l'Italia sarà interessata da correnti fresche occidentali, che risulteranno ancora moderatamente instabili al nord e su parte dell'Appennino centrale. Domenica temporanea stabilizzazione con prevalenza di sole. SETTIMANA di PASQUA: lunedì ancora bel tempo, martedì una nuova saccatura spingerà un corpo nuvoloso sul settentrione e su parte del centro determinando nuove moderate precipitazioni. Molto incerta risulta al momento l'evoluzione successiva fino alla Pasqua con linee di pensiero decisamente diverse da modello a modello, che impongono di riservare la prognosi. OGGI: tempo instabile al nord, sull'alta Toscana e sulle Marche, ma con rovesci più probabili su fascia alpina, prealpina e pedemontana del nord, più sporadici ed isolati altrove. Neve oltre i 1800-2000m circa. Sulla Sardegna passaggi nuvolosi medio-alti, su alta Toscana, nord dell'Umbria sino ad Umbertide e Marche sino ad Ancona tempo un po' instabile con qualche possibile rovescio sparso, alternato a schiarite, altrove poco nuvoloso salvo presenza di nubi basse mattutine, poi arrivo di velature sparse da ovest ma senza conseguenze. Un po' di cumuli pomeridiani sull'Appennino centrale. Temperature in lieve calo al nord nei valori massimi, quasi stazionarie altrove. Rinforzo delle correnti meridionali. DOMANI: tempo spesso perturbato lungo Alpi, Prealpi e fascia pedemontana adiacente con rovesci a tratti anche forti e almeno due passaggi piovosi importanti nell'arco della giornata. Il secondo favorirà un calo del limite delle nevicate sin verso i 1200m. Nubi e qualche rovescio intermittente anche sul resto del nord, specie sull'Appennino ligure di levante e sull'alta Toscana. Tempo migliore sul resto d'Italia ma con transito di nubi sparse. Forti venti meridionali, con raffiche sulle coste e in montagna, temperature in temporaneo aumento al centro-sud, in calo al nord dal pomeriggio-sera.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 05.38: A1 Roma-Napoli

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Allacciamento Diramazione Roma Sud (Km. 576,3) e Valmontone (Km...…

h 05.34: A1 Roma-Napoli

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Allacciamento Diramazione Roma Sud (Km. 576,3) e Valmontone (Km...…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum