Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Sciolta la prognosi, NATALE con il MALTEMPO: pioggia e neve su gran parte della Penisola

Tra Natale e Santo Stafano depressione centrata sul nord Italia e maltempo quasi ovunque con neve sulle Alpi e, dal pomeriggio di Santo Stefano, anche su parte dell'Appennino. FORTI nevicate attese sulle montagne del Triveneto nella serata di Natale. Da lunedì 27 lenta attenuazione dei fenomeni a partire dal nord. Oggi su MeteoLive: dove pioverà e dove nevicherà maggiormente, tutti i consigli utili per viaggiare, approfondimenti sul maltempo in arrivo e tante altre utili informazioni.

Prima pagina - 22 Dicembre 2004, ore 07.16

FREDDO: ancora grande freddo stamane sulle Alpi ma anche su parte dell'Appennino. -10°C ad Airolo (Canton Ticino), -13 al Passo Resia, -8 a Bolzano e -9 a Trento, -10 a Tarvisio, -6 a L'Aquila, -9 al Terminillo, -11 al Cimone. SITUAZIONE: sull'Italia aria ancora instabile e fredda raggiunge da nord-est le regioni del medio-basso Adriatico provocando qualche rovescio, nevoso in montagna. In generale l'alta pressione presente sull'Europa centrale e sul nostro settentrione tende ad attenuarsi per il passaggio di un fronte caldo che non interesserà direttamente il nostro Paese ma provocherà di riflesso un forte rialzo delle temperature in montagna, specie sulle Alpi occidentali. EVOLUZIONE PER NATALE: dalla serata della Vigilia le correnti si disporranno da SW sulle nostre regioni richiamando aria umida segnale di un peggioramento del tempo. Infatti saremo gradualmente interessati da un'importante saccatura al cui vertice inferiore andrà approfondendosi un minimo depressionario che insisterà sulle nostre regioni settentrionali sino alla mattinata di lunedì 27 condizionando con precipitazioni il tempo di quasi tutto il Paese. NEVICATE: -la persistenza di aria fredda sulle montagne del Triveneto anche durante la fase di riscaldamento prevista tra giovedì e venerdì, manterrà condizioni favorevoli a nevicate abbondanti sino a quote basse 500-600m su queste zone, almeno nella serata di Natale, a Santo Stefano limite altalenante, ma in temporaneo rialzo sulle Prealpi venete oltre i 1000m. -Sul resto del nord il limite sarà inizialmente sugli 800m in calo sino alla collina nel corso di Santo Stefano a partire dalle Alpi occidentali per l'inserimento di aria sempre più fredda in quota dalla Francia. -Sull'Appennino limite iniziale tra 1500 e 1800m in temporaneo rialzo a causa dei venti miti meridionali ma in nuovo calo dal pomeriggio di Santo Stefano sino a 700m a partire dai settori settentrionali. ATTENZIONE: seguite tutti gli aggiornamenti in merito! EVOLUZIONE PER CAPODANNO: probabile miglioramento dal 28 al 30, dal 31 al 2 evoluzione molto incerta. PREVISIONI ODIERNE: al nord sereno tendente a velato, gelate sino alle 10 ma nelle zone in ombra il gelo persisterà per diverse ore del giorno. Nella notte aumento della nuvolosità medio-alta e temperature minime in generale ripresa. al centro nuvolosità irregolare su Marche, Umbria ed Abruzzo con sporadici e residui rovesci di neve in Appennino e sino in collina ma con tendenza a graduale miglioramento, poco nuvoloso sulle restanti regioni centrali. al sud nuvolosità irregolare, più importante su Puglia, Molise, Basilicata con brevi rovesci, nevosi sino a quote collinari. Anche sulla Calabria tirrenica, le Eolie, il Cilento e la Sicilia settentrionale qualche pioggia possibile, per il resto asciutto. Temperature stazionarie ma tendenzialmente in aumento sulle Alpi occidentali. PREVISIONI PER GIOVEDI: al nord velature sparse con temperature in aumento, specie sulle Alpi centro-occidentali. al centro abbastanza soleggiato o velato, ancora gelate mattutine. al sud nuvolosità residua in attenuazione e passaggio a tempo soleggiato o leggermente velato, temperature in lieve aumento.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum