Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Schiarite illusorie al centro-sud: una nuova perturbazione è già all'assalto dell'Italia

Interesserà oggi tutto il Paese iniziando con il settentrione, accompagnandosi a piogge e nevicate in montagna, venti forti e aria abbastanza fredda. Un miglioramento significativo è atteso da giovedì al nord, mentre sul resto dell'Italia dovremo ancora attendere qualche giorno. Temperature previste in moderato calo.

Prima pagina - 3 Marzo 2014, ore 07.56

SITUAZIONE: il flusso perturbato atlantico propone sull'Italia un'ondulazione con relativa perturbazione al seguito. Il peggioramento è accompagnato da un ncuelo di aria polare marittima che terrà compagnia per gran parte della settimana buona pate dell'Italia, in modo particolare il centro e il sud.

EVOLUZIONE: a partire da giovedì 6 l'alta pressione tenterà di guadagnare terreno verso il continente, tuttavia la sua azione stabilizzante verrà arginata dalla presenza di un vortice depressionario a cavallo del nostro meridione, che fornirà l'appoggio per l'afflusso di ulteriore aria fredda verso l'Italia. Solo il nostro settentrione potrà beneficiare di giornate più soleggiate, soprattutto tra venerdì 7 e il prossimo fine settimana.

NEVICATE: previste lunedì intorno a 500-600 metri sul Piemonte, intorno a 600-700 metri sul resto del nord, 900-1000 sull'Appennino centrale in Sardegna, 1200-1300 metri su Appennino meridionale e Sicilia.

ARIA FREDDA: la perturbazione sopra descritta sarà seguita da un nucleo di aria polare marittima che manterrà un clima piuttosto freddo da fine inverno. Tra il 9 e il 13 marzo però un ulteriore impulso d aria fredda, in arrivo questa volta dal nord Europa, potrebbe addirittura far scendere la colonnina di emrcurio un paio di gradi al di sotto della media.

PREVISIONE PER OGGI: nubi in rapido aumento fin dal mattino al nord e sulla Sardegna, con precipitazioni in estensione da ovest verso est. Tra pomeriggio e sera peggiora anche sul resto del Paese ad iniziare dalle regioni tirreniche e dalla Sicilia. Possibilità di temporali su Levante ligure, Toscana, Lazio, Campania e Calabria tirrenica. Neve alle quote sopra indicate. Temperature massime in calo al nord.

PREVISIONE PER DOMANI: condizioni di spiccata instabilità su tutto il Paese, copn precipitazioni più probabili e frequenti su val Padana, Liguria, Emilia, Romagna, Isole Maggiori e su tutto il centro-sud. Nevicate fino a 1000 metri al centro-nord, 1200 metri al sud. Piuttosto freddo per la stagione. Burrasca di Maestrale sulle Isole Maggiori, con possibilità di mareggiate lungo le coste esposte.


Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 19.27: A8 Milano-Varese

coda rallentamento

Code causa traffico intenso a Barriera Di Milano Nord (Km. 5,6) in direzione Milano dalle 19:24..…

h 19.27: A6 Torino-Savona

tstorm

Temporale nel tratto compreso tra Carmagnola (Km. 13,1) e Niella Tanaro (Km. 70,6) in entrambe le..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum